27.1 C
Bastia Umbra
1 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bartolucci: “Il Bastia ce la metterà tutta”

bartolucciSERIE D-Il presidente crede nella rimonta: “Bella campagna acquisti, siamo fiduciosi”

di Alberto Marino
BASTIA – Cala il sipario su un 2014 che sembrava presagire temporale e tempesta sul Bastia, ma che grazie a un dicembre coraggioso sul campo e sul mercato, lascia intravedere qualcosa di positivo per ripartire con speranza nel 2015. Ultimi pacchetti sotto l’albero, scartati con qualche giorno di anticipo,sono il difensore Alfonso De Feo e il centrocampista Domenico Pingue. I due si ritrovano dopo l’esperienza nella Forza e Coraggio Benevento della stagione 2010/‘11 e l’anno successivo alla Battipagliese. De Feo (‘91) esordì proprio in serie D a 18 anni con il Campobasso, e arriva al Bastia dopo l’ultima mezza stagione alla Scafatese; Pingue (‘92) arriva dal Pomigliano, e conta diverse presenze in Lega Pro con le casacche della Torres 1903 e del Bra. Con questi due ulteriori rinforzi la squadra di mister Davio Mattoni e del presidente Paolo Bartolucci, che non ha mai perso la speranza, è pronta per la rincorsa. “Abbiamo fatto una bella campagna acquisti -dice Bartolucci – che ci fa ben sperare. Siamo fiduciosi perché abbiamo visto, soprattutto in queste ultime gare, che, al di là degli episodi, le squadre sono alla nostra portata. Domenica eravamo decimati tanto che abbiamo portato a Massa 8 juniores, ma da gennaio saremo finalmente al completo e potremo dire la nostra. Sappiamo che se ne puó venire fuori e, come d’altronde abbiamo fatto fino a ora, ce la metteremo tutta”. Il Bastia ripartirà dunque in casa con il Sansepolcro, da un Comunale nel quale vanta una striscia positiva di 3 gare consecutive: è lì che ha collezionato i 5 punti, è da lì che ricomincia la rincorsa.

Lascia un commento