4.6 C
Bastia Umbra
9 Dicembre 2023
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Via libera del consiglio alla rilocalizzazione Variante approvata con voto unanime

Stabilimento Isa

BASTIA UMBRA Con unanime orgoglio e soddisfazione, nella seduta di giovedì sera il consiglio comunale ha pronunciato il “sì” definitivo al progetto per la rilocalizzazione della Isa di Bastia Umbra, pronta a trasferirsi nel nuovo sito che vedrà presto la luce nella zona industriale di Ospedalicchio, in via Madonna di Campagna, a poca distanza dal nuovo stabilimento Dondi. Ripercorso nei dettagli l’iter del progetto (dall’istanza presentata dall’azienda nell’estate del 2012 alla chiusura della conferenza dei servizi lo scorso 6 novembre), l’architetto progettista Francesco Vittorio De Giuli ha illustrato nei dettagli la variante al Prg e le relative opere di urbanizzazione (rifacimento di via Hanoi e realizzazione di tre rotatorie).La variante è stata approvata con voto unanime, come unanime è stato l’elogio e l’augurio all’azienda da parte di tutto il consiglio comunale. “In un momento come questo -ha evidenziato Fratellini -l’amministrazione e tutto il consiglio danno una risposta importante a chi coraggiosamente ha scelto di sfidare il mercato mantenendo la propria attività produttiva a Bastia”. “Speroche l’attività di costruzione -ha sottolineato il sindaco Stefano Ansideri – possa avere nel nostro territorio un successo sempre più forte, tanto da poter riportare in un periodo piuttosto breve la nostra città all’avanguardia per quanto riguarda tessuto economico di tutta l’intera regione”. Plauso dall’opposizione al progetto e al coraggio dell’azienda di Carlo Giulietti, della quale è stato ricordato anche il fondatore Francesco Rossi.
Sara Caponi

Lascia un commento