9.5 C
Bastia Umbra
29 Gennaio 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

“Insula Romana”,edizione di successo

Pro-Loco-Bastia-Umbra-Premio-Insula-Romana-1-225x145Bastia, assegnati i riconoscimenti del Premio
BASTIA UMBRA – Serata conclusiva di premiazioni del Premio letterario nazionale “Insula romana” nella sala congressi dell’Umbria Fiere. La presidente della Pro Loco di Bastia, Daniela Brunelli, ha aperto con i saluti ringraziando tutti i numerosi presenti (tra gli altri il sindaco Ansideri, l’assessore alla Cultura Claudia Lucia, il vicesindaco Francesco Fratellini, i consiglieri e il sindaco di Assisi Claudio Ricci). Presenti anche alcuni presidenti delle pro loco dell ‘Assisano e il presidente dell’associazione che le riunisce, I’Unpli dell’Umbria, Francesco Fiorelli. Anche quest’anno il ministero peri Beni e le attività culturali, la Regione e la Provincia hanno rinnovato il loro patrocini.
La serata è stata un successo e le novità non sono mancate, come anche i momenti di grande spessore.
Molto apprezzati i quadri vincitori della prima sezione di pittura con il Premio Roberto Quacquarini. Quadri molto intensi e significativi sia nella raffigurazione dei soggetti che nella tecnica utilizzata. Apprezzato anche il testo che i giovani ragazzi delle scuole leggeranno, di Luisa Magia, “Hemigway e il ragazzo che suonava la tromba”. A fine percorso è stato programmato un incontro con l’autrice, gli studenti e gli insegnanti.
La terza sezione, quella della poesia, ha come sempre conferito un momento molto spirituale alla serata. Le composizioni sono state lette da Francesca Sciamanna e Stefano Venarucci, con passione e coinvolgimento, ll tema delle opere, molto toccante quest’anno, è stato La nostra Madre Terra. La quarta sezione, dedicata al merito scolastico ha dato un valore aggiuntivo alla serata, portando un messaggio importate che tutti gli anni si rinnova, quello dello studio e dell’avvicinare i giovani alla cultura.
Il momento però più atteso di tutta la kermesse, è stato la consegna del premio alla cultura, riservato quest’anno a personalità che operano nel territorio umbro che si sono distinte nel campo della divulgazione e della promozione della cultura,
Il premio è stato assegnato a Fausta Bennati, una grande piccola donna, di spessore culturale, artistico ed umano. Speciale e divertente il momento in cui la Bennati ha deliziato con sua verve artistica e comica, regalando un grande momento teatrale alla serata.
L’ultima sezione, la novità di questa edizione del premio, è stata dedicata ai giovani con il concorso fotografico dal titolo “Uno scatto per la terra “. Questa sezione è stata voluta per portare una ventata di freschezza ed innovare un premio che dopo 37 anni di vita ha ancora un suo stile, ma che ha anche bisogno di nuove forze e di nuovi coinvolgimenti e di una sferzata di creatività. L’intento, con questo tema fotografico è stato quello di testimoniare attraverso delle immagini i problemi socio-ambientali dei nostri tempi al fine di sensibilizzare ad una consapevole presa di coscienza del problema legato alla salvaguardia dell’ecosistema locale.
La serata si è conclusa con i ringraziamenti ai partecipanti delle varie sezioni, a tutti i presenti che erano davvero numerosi e agli sponsor, ricordando un altro appuntamento importante organizzato dalla Pro Loco di Bastia, la presentazione del libro di Gaetana Luchetti, “Ciliegie sotto spirito, la didattica del cuore”, un libro che testimonia il suo intenso lavoro nel mondo della scuola e il suo rapporto privilegiata con i suoi studenti che definisce ciliegie sotto spirito. Presenterà l’opera il dirigente scolastico Lucio Raspa a Musica e libri di via san Costanzo il 12 dicembre.

enbsp;

Leave a Comment

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy