15.5 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Lunedì scadenza per le rate di Imu e Tasi

PERUGIA – Entro lunedì oltre al pagamento dell’acconto Imu per il Comune dí Bastia Umbra deve essere corrisposta in autoliquidazione la prima rata della nuova tassa Tasi (Tributo sui servizi indivisibili) introdotta con la legge di stabilità 2014.
La Tasi serve a finanziare i servizi indivisibili, cioè quelli rivolti alla collettività e che riguardano l’illuminazione pubblica, la manutenzione di strade e verde pubblico e vari servizi per la sicurezza.
La Tasi va pagata sui fabbricati, comprese tutte le abitazioni principali e le aree edificabili. Restano esclusi i terreni agricoli.
Particolarità della Tasi è che sono tenuti al pagamento sia il proprietario o titolare di altro diritto reale di godimento (es. usufrutto, uso, abitazione) sia l’eventuale affittuario o comodatario. La legge infatti stabilisce che nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria. Secondo quanto previsto dal regolamento comunale l’inquilino dovrà versare una quota pari al 30% del totale mentre la restante parte del 70% rimane a carico del proprietario.
In caso di locazione finanziaria (leasing), la Tesi è dovuta per intero dal locatario. La Tasi ha la stessa base imponibile dell’Imu partendo dalla rendita catastale occorre rivalutarla del 5% e moltiplicare il risultato per il coefficiente che varia in base al tipo di immobile.

Lascia un commento