23.8 C
Bastia Umbra
12 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Carosati: >

“E’ nata la Repubblica Italiana”. Così titolavano i nostri quotidiani annunciando l’esito del referendum del 2 giugno 1946 per la scelta tra Monarchia e Repubblica. Per la prima volta un intero popolo di uomini e di donne poté scegliere direttamente e liberamente la forma dello Stato e i suoi rappresentanti in seno ad un’Assemblea Costituente. Più di dodici milioni di italiani votarono a favore della Repubblica ed elessero la nuova Assemblea Costituente che avrebbe dato una nuova Costituzione all’Italia. Queste scelte posero le basi per una vita civile in grado di garantire al Paese un fondamento democratico, partecipazione politica e sviluppo economico. L’idea era quella di un patto tra Stato e cittadini, tra le grandi culture politiche e popolari che si erano opposte al Fascismo per dare una nuova base alla vita civile e democratica: in questa data vogliamo ribadire il significato della Festa nazionale come momento per riportare al centro dell’attenzione pubblica i valori fondanti della nostra Repubblica come i diritti della persona, il pluralismo sociale, l’unità nazionale e la solidarietà. Essa simboleggia la capacità di un popolo di decidere e cambiare concretamente le cose: adesso tocca a noi, l’8 giugno, scegliere!

02/06/2014

Simona Carosati Sindaca

Lascia un commento