28 C
Bastia Umbra
14 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Ansideri alle prese con il «nodo» giunta, prime indiscrezioni

ansiderisindacoVERSO LA CONFERMA RENZINI, ROSCINI E FRATELLINI. ECCO GLI ALTRI ’ASPIRANTI’
BASTIA UMBRA —E’ ANCORA presto per affrontare il nodo della Giunta. Lo afferma il sindaco Stefano Ansideri, appena riconfermato alla guida del Comune nei prossimi 5 anni. Molti si chiedono quali sono gli orientamenti ai quali intende attenersi il sindaco all’indomani di un successo, soprattutto personale. «Non sono cose che si possano improvvisare — spiega —. Sono trascorse appena 48 ore dal ballottaggio che ha richiesto un duro impegno». Ci sono accordi pre-elettorali con i partiti della coalizione di centrodestra? «Certamente sì — ammette —, ma fanno riferimento a criteri ampiamente riconosciuti, vale a dire il conferimento di incarichi in base al consenso elettorale». Molto abbottonato Ansideri che, come è noto, tiene a preservare le prerogative proprie di sindaco e quindi di scegliere i collaboratori in base alla competenza e alla fiducia. Rispetto a 5 anni fa il peso dei partiti nella coalizione appare minore rispetto alle liste civiche, ma anche i posti nell’esecutivo sono diminuiti, da 7 a 5. Se sono prevedibili conferme (Fabrizia Renzini, Roberto Roscini, Francesco Fratellini), ci sono anche nuovi legittimi aspiranti (Catia Degli Esposti, il giovane ingegnere Giulio Provvidenza). Rimarrebbero da soddisfare gli appetiti di FI e Fratelli d’Italia. Intanto, nel Pd l’ex consigliere Erigo Pecci ha aperto le ostilità chiedendo subito conto del deludente risultato elettorale. 
m.s.

Lascia un commento