8.1 C
Bastia Umbra
4 Marzo 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Carosati ad Ansideri: >

Il Puc3 è un bando regionale di incentivo ai programmi integrati sia di singoli comuni  sia sovracomunali con l’obiettivo di riqualificare e rivitalizzare i centri storici.

 Perché Assisi, Città di Castello e tanti altri hanno partecipato mettendosi insieme ad altri comuni più piccoli e lei non lo ha fatto?

Per quale ragione non ci siamo aggiudicati le risorse del Puc3 che per i progetti sovracomunali stanziava il 70% delle risorse disponibili???

Vogliamo ricordare che erano previsti contributi a fondo perduto in regime de minimis fino al 50% per le imprese commerciali, turistico-ricettive, di servizi ai cittadini.

‘Entrando nel dettaglio, per la prima volta rispetto a quanto proposto in materia di riqualificazione urbana in Umbria, oltre ai programmi di rilevanza urbana, il bando prevedeva cofinanziamenti per i programmi che interessavano un’area vasta, intesa come parti di territori di più comuni contermini o prossimi, per incentivare e migliorare la cooperazione tra amministrazioni.

Sono orientati essenzialmente a realizzare e rafforzare “reti di relazioni” o alla costruzione di “sistemi territoriali o tematici” tra i centri abitati ricompresi nel Puc3. L’obiettivo è quello di coordinarsi e integrare strutture e servizi per aumentarne l’efficienza e contenere i costi senza limitarne la partecipazione ai cittadini. Per favorire, inoltre, una programmazione unitaria, innovativa e strategica, che propone un’offerta complessiva di qualità in grado di rendere gradevole l’abitare il territorio, frequentarlo, spostarsi al suo interno ed usarlo secondo principi di sostenibilità.

A questa tipologia di programmi sono destinati fino al 70 per cento dei finanziamenti complessivi disponibili; ogni Comune partecipante potrà contare su un finanziamento non superiore a 700mila euro.’

Bastia avrebbe potuto partecipare insieme a Bettona, insieme a Torgiano per esempio.

LA REALTÀ CARO SINDACO USCENTE È CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE HA RELEGATO BASTIA AD UN ISOLAMENTO COMPRENSORIALE E REGIONALE PENALIZZANDOLA ENORMEMENTE

 20/05/2014
Simona Carosati Sindaca

Lascia un commento