11.4 C
Bastia Umbra
1 Marzo 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

E’ di Perugia la 2a meraviglia

Play Off Scudetto Serie A1 UnipolSai
Finale gara 2: la Sir Safety Perugia risponde presente e conquista gara 2 davanti al sold out dei 4500 del PalaEvangelisti, battendo la Cucine Lube Banca Marche Macerata nel secondo tie break consecutivo. Giovedì 1 maggio in campo per gara 3 a Osimo

Risultato gara 2 Play Off Scudetto Serie A1 UnipolSai
Sir Safety Perugia – Cucine Lube Banca Marche Macerata 3-2 (25-23, 21-25, 23-25, 25-19, 15-12)

SIR SAFETY PERUGIA – CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA 3-2 (25-23, 21-25, 23-25, 25-19, 15-12) – SIR SAFETY PERUGIA: Buti 7, Paolucci, Petric 20, Giovi (L), Cupkovic 1, Barone 5, Della Lunga 1, Mitic 1, Vujevic 8, Atanasijevic 27, Fanuli (L), Semenzato 1. Non entrati Della Corte. All. Kovac. CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Henno (L), Parodi 12, Zaytsev 23, Stankovic 8, Kovar 10, Monopoli 1, Giombini, Kurek 15, Baranowicz 3, Podrascanin 9. Non entrati Patriarca, Provvisiero. All. Giuliani. ARBITRI: Sobrero, Gnani. NOTE – durata set: 33′, 28′, 36′, 26′, 23′; tot: 146′.

Petric, il martello serbo mette a terra il pallone che segna il 15-12 nel tie break e che manda in estasi tutta Perugia. La Sir Safety piega al quinto set, una costante finora in questa finale ed una costante dei Block Devils in questi Play Off, la resistenza della Cucine Lube Macerata e si regala una serata di gloria con il PalaEvangelisti sold out che è stato l’altra meraviglia di stasera. È ancora lui, Aleksandar Atanasijevic, il match winner per la Sir, con 27 palloni a terra con il 57% in attacco. A fianco di “Magnum” un monumentale Petric (20 punti) ed una squadra che ha un cuore grande come la città che si è stretta attorno alla creatura del presidente Sirci e di Boban Kovac. È stato grande spettacolo in campo con due grandi squadre a battagliare punto dopo punto, anche con la tensione che caratterizza una Finale Scudetto. Perugia avanti di un set, con capitan Vujevic solito poeta del volley. Macerata che capovolge la sfida, con Zaytsev funambolo in attacco e Stankovic protagonista nel concitato finale di terza frazione. Perugia che impatta con Buti e il neo entrato Semenzato sugli scudi. E poi il tie break, in un ambiente da brividi. La Sir scappa 8-5 con due colpi di genio di Vujevic. Macerata rientra, sempre con Zaytsev (10-10). Poi gonfiano il petto Petric e Atanasijevic che continuano a far sognare Perugia. Tutto di nuovo in equilibrio. Giovedì ad Osimo gara 3 di questa bellissima storia Scudetto.
MVP: Atanasijevic

Chiamate Video Check
1° SET: 0-0 (muro Macerata) Video Check richiesto da: Perugia per verifica invasione Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (0-1)
1° SET: 13-9 (attacco Kurek) Video Check richiesto da: Perugia per verifica in out Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (13-10)
1° SET: 21-22 (muro Petric) Video Check richiesto da: Macerata per verifica invasione Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (22-22)
2° SET: 13-16 (muro Perugia) Video Check richiesto da: Macerata per verifica invasione Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (14-16)
3° SET: 20-18 (attacco Zaytsev) Video Check richiesto da: Macerata per verifica in out Decisione arbitrale invertita, punto assegnato a Macerata (20-19)
3° SET: 21-19 (muro Perugia) Video Check richiesto da: Macerata per verifica invasione Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (22-19)
4° SET: 1-1 (battuta Stankovic) Video Check richiesto da: Macerata per verifica in out Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (2-1)
5° SET: 4-3 (attacco Kovar) Video Check richiesto da: Perugia per verifica in out Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (4-4)
5° SET: 8-6 (muro Macerata) Video Check richiesto da: Perugia per verifica invasione Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Macerata (4-4)
5° SET: 9-9 (battuta Parodi) Video Check richiesto da: Macerata per verifica in out Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Perugia (10-9)

Andrea Giovi (Sir Safety Perugia): “Bello, talmente bello che ci torniamo a giocare in questo palazzetto. Abbiamo pareggiato i conti e siamo consapevoli che possiamo metterli in difficoltà. Speriamo di crescere in questa serie come abbiamo saputo fare con Piacenza e sappiamo già che gara 3 giovedì sarà un’altra battaglia”.
Stefano Recine (Direttore Sportivo Cucine Lube Banca Marche Macerata): “Perugia è stata molto brava e credo che sia stata una partita bellissima come lo è stata gara 1. Nel finale hanno avuto loro il guizzo vincente”.

Play Off Serie A1 UnipolSai – FINALE Gara 3
Giovedì 1 maggio 2014, ore 17.30
A Osimo: Cucine Lube Banca Marche Macerata –Sir Safety Perugia  Diretta RAI Sport 1

Play Off Serie A1 UnipolSai – FINALE Gara 4
Domenica 4 maggio 2014, ore 19.00
Sir Safety Perugia – Cucine Lube Banca Marche Macerata Diretta RAI Sport 2

Play Off Serie A1 UnipolSai – FINALE Gara 5
Giovedì 8 maggio 2014, ore 21.00 oppure
Domenica 11 maggio 2014, ore 17.30
A Osimo: Cucine Lube Banca Marche Macerata –Sir Safety Perugia  Diretta RAI Sport 1

27/04/2014

Lascia un commento