7.8 C
Bastia Umbra
24 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Per Agriumbria record di visitatori

Agriumbria_fiera_1_2_5Bastia: oggi la giornata conclusiva, in esposizione anche gli asini ‘didattici’
IL CONVEGNO-Si parlerà di Agricoltura sociale nell’evento promosso da genitori di soggetti autistici
BASTIA UMBRA —E’ INIZIATA con il cielo grigio e qualche goccia di pioggia poi il clima è andato migliorando venerdì, giorno dell’inaugurazione, mentre ieri ad Agriumbria splendeva un magnifico sole. Il clima ha scandito in crescendo questa edizione della mostra-mercato agroalimentare e zootecnica all’Umbriafiere che si annuncia da primato, certamente per le presenze. Gente proveniente da tutta l’Umbria e da fuori che, già dalle prime ore del mattino, ha intasato ogni spazio libero per il parcheggio.
I PIÙ SFORTUNATI per parcheggiare sono arrivati a est a confine con il territorio di Assisi, a sud a Costano, ad ovest al Tribbio e a nord nel centro urbano della città. Una giornata vissuta da tutti, anche dai residenti coinvolti nella festa della natura. Nel perimetro della fiera come sempre un via vai interminabile di visitatori, tanti i giovani davanti alle mostre degli animali. Quest’anno i cavalli rappresentano un’attrazione speciale che avrà oggi alcune sorprese. Alle 12,30, è in programma la rassegna di cavalli agricoli italiani Tpr (Tiro pesante rapido), cavalli Aveglinesi attaccati a carrozze, cavalli del Catria montati a sella e cavalli Norici con attrezzature per la lavorazione della terra. Un incontro che, oltre all’aspetto folkloristico, amplia la conoscenza sulle caratteristiche delle razze equine.
SEMPRE Oggi, giorno conclusivo della fiera, dalle 10 alle 16, l’Ara Umbria organizza un’esposizione della razza degli asini italiani che sta diffondendosi nell’Italia centro-meridionale, sia per la resistenza alla fatica, sia per la versatilità e duttilità per attività turistiche, sociali e didattiche. Come ogni anno l’ultimo giorno si assisterà alla valutazione dei capi di bestiame e alla premiazione dei campioni assoluti per la mostra nazionale della chianina.
NEL POMERIGGIO è atteso un grande afflusso di pubblico, in particolare delle famiglie. Da segnalare il convegno “Agricoltura sociale. Analisi della situazione normativa ed operativa a livello nazionale e regionale” promosso da Angsa Umbria onlus e Associazione nazionale genitori soggetti autistici.
E’ STATA ricordata l’esperienza della cooperativa sociale 153 onlus – operante nel carcere di Capanne a Perugia – che ha avviato la coltivazione e la produzione di ortofrutta.
m.s.

Lascia un commento