13 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Settore giovanile dell’Istituto Leonardi: >

Veleggiano in vetta alle rispettive classifiche le formazioni giovanili bianconere. Buone nuove anche dalla serie D dopo l’ultimo successo con Città di Castello. Domenica 19 gennaio intanto è in programma il primo concentramento della Boy League, competizione nazionale riservata a formazioni under 14. A Rivotorto d’Assisi i piccoli Block Devils se la vedranno con Città di Castello e Ravenna.

PERUGIA ¬– Con l’inizio del 2014, cominciano i grandi appuntamenti per le formazioni dell’Istituto Leonardi Perugia, settore giovanile bianconero.
I ragazzi del direttore tecnico Taba e del suo collaboratore tecnico Piacentini viaggiano a vele spiegate nei campionati regionali di categoria, comandando al momento tutte le classifiche giovanili ed, a metà stagione, con una sola sconfitta (maturata in under 19) nei cinque campionati a cui partecipano.
Ottimo anche il cammino della serie D, composta da ragazzi under 17 ed under 15, che ha accumulato già 10 punti in classifica e che viene dalla bella vittoria ottenuta nell’ultimo turno con Città di Castello.
Risultati questi altamente soddisfacenti che gratificano l’ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico e dalla società che vede proseguire al meglio l’attività svolta con le giovani leve bianconere.
Nel fine settimana alle porte intanto arriva il primo appuntamento di respiro nazionale per la formazione under 14 dell’Istituto Leonardi. A Rivotorto d’Assisi domenica 19 gennaio è in programma il primo concentramento del girone di qualificazione della Boy League con la formazione bianconera guidata da Piacentini che affronta alle ore 9:30 i parietà del Città di Castello. A seguire, con inizio alle ore 11:00, la sfida tra Città di Castello e Ravenna ed alle ore 12:30, a chiudere la mattinata di grande volley giovanile, il confronto tra i piccoli Block Devils e Ravenna. Curiosamente l’Istituto Leonardi e Città di Castello si sono affrontati in under 14 proprio lo scorso venerdì 10 gennaio con vittoria bianconera con il punteggio di 3-0.
Di quest’ultimo impegno e dell’imminente concentramento di Boy League è il tecnico Andrea Piacentini:
“Quella di venerdì scorso in under 14 contro Castello è stata una partita dove, oltre ad affrontarsi le prime due della classe, si affrontavano le due squadre con i giovani più interessanti. I miei ragazzi sono arrivati a questo appuntamento con il piglio giusto affrontando l’intero match con l’atteggiamento che piace a me. Il 3-0 finale è frutto di una partita lottata punto su punto e dove nei punti finali ha prevalso la squadra che a mio avviso è stata più concreta sotto ogni fondamentale. Voglio premiare non un singolo, ma l’intero gruppo. Si è visto infatti quello che si sta costruendo allenamento dopo allenamento, cioè un gruppo con tanta voglia di crescere che gioca divertendosi e mettendoci tanto cuore, ingrediente questo sempre indispensabile. Domenica con i ragazzi under 14 abbiamo un altro impegno importante, il primo concentramento della Boy League. Sarà sicuramente un test difficile contro la stessa Città di Castello, che si rinforzerà per l’evento, e la temutissima Ravenna. Sono certo però che la mia squadra affronterà anche questo impegno dando il massimo e giocando con il cuore. Scendendo in campo con questo spirito, so che faremo bene e comunque accetteremo con serenità il responso del campo”.

14/01/2014
Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento