9.4 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«I bastioli non devono versare alcuna mini-Imu»

ansideri stefanoE’ QUANTO SPECIFICA AI CITTADINI L’UFFICIO TRIBUTI DEL COMUNE

BASTIA UMBRA —I RESIDENTI nel Comune di Bastia non sono tenuti a pagare la cosiddetta mini-Imu sulla prima casa che scade il 24 gennaio.
E’ quanto specifica l’amministrazione comunale in una nota per tranquillizzare quanti nei giorni scorsi hanno manifestato preoccupazione per la scadenza imminente.
L’ufficio tributi del Comune fa saper che la «mini-Imu» sull’abitazione principale non è dovuta a Bastia Umbra, in quanto, l’amministrazione comunale ha deciso, a suo tempo, di mantenere l’aliquota base prevista dalla legge per l’anno 2013, e quindi i cittadini sono esonerati dal pagamento.
LA «MINI-Imu» a Bastia riguarda solo i terreni agricoli, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola.
In questo caso, entro il 24 gennaio 2014, dovranno corrisponde il 40 per cento della differenza tra l’imposta calcolata con aliquote base (0,76 per cento) e l’imposta calcolata con l’aliquota fissata dal Comune, pari allo 0,86 per cento.
La mini-Imu non è, comunque, dovuta se inferiore a dodici euro.
EVENTUALI insufficienti versamenti del saldo Imu 2013 potranno essere sanati, senza sanzioni ed interessi, purché il pagamento avvenga entro il 16 giugno 2014. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere direttamente agli uffici del Comune.

Lascia un commento