5.7 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Derby batticuore a Bastia Gecom Perugia s’arrende

EDIL ROSSIB1 FEMMINILE -Più di due ore di gioco che non ha deluso i numerosi presenti

Tanta gente al PalaGiontella e che entusiasmo: 3-2

EDIL ROSSI BASTIA UMBRA: Da Col 19, Ceppitelli 18, Mezzasoma 18,Ubertini 15, Gatto 5, Tiberi 4, Gagliardi(L), Giusti, Pani, Crisanti. Ne:
Alessandretti, Paffarini. All. Gian LucaRicci ed Alessandro Papini.
GECOM SECURITY PERUGIA: Tosti 24, Cruciani Co. 14, Cruciani Cr. 13,Valentini 13, Puchaczewski 13, Cecato 3, Rocchi (L1), Chiavatti (L2). Ne:
Mearini, Di Mitri, Montachiarini,Pistocchi. All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
PARZIALI SET: 25-21, 24-26, 18-25,25-23, 15-11.
ARBITRI: Sandro Paolieri e Simone Fontini.
BASTIA UMBRA La Edil Rossi Bastia c’è e lo conferma dopo cinque set ed oltre due ore di gioco vibrante che ha scaldato il folto pubblico presente al palazzetto di viale Giontella.Vittoria significativa quella colta ai danni della Gecom Security Perugia, che contribuisce a ridurre le distanze dalla zona play-off.La squadra del presidente Fabio Rossi si conferma regina dei derby umbri (tre su tre), si procura il titolo di ammazza-grandi (battute tutte le migliori del girone), e ribadisce la sua confidenza coi tiebreak (vinti quattro su sei).
Le atlete del presidente Patiti,d’altro canto, sono andate vicino al risultato pieno,ma portano comunque via un punto da uno dei campi più difficili della categoria e restano seconde ad un solo punto dalla vetta. Al quinto set la battaglia di nervi premia chi li ha più saldi, Perugia non concede nulla e va al cambio di campo sul 4-8.Bastia Umbra non si scompone, rimonta e brinda.

Lascia un commento