5.7 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

TRESTINA, POKER E AGGANCIO

acbastiaMatarazzi gigante, Polito in versione Ibrahimovic. Spazzato via un Bastia irriconoscibile
Tifosi delusi A fine gara gli ospiti vanno sotto la tribuna a parlare con i propri sostenitori
Trestina 4 Bastia 0
TRESTINA: Ceccagnoli N. 7, Mattesini 6,5, Cignarini 6,5, Vinagli 6,5, Barbetta 6, Matarazzi 7,5, Antonelli 7, Morvidoni 7,5 (31’st Calderini sv), Ceppodomo 6,5, Ceccagnoli A. 7,5 (37’st Lombardi sv), Polito 8 (25’st Santini 6). All. Valori 8.
BASTIA: Fulop 5,5, De Pasquale 5, Stoppini 5, Mattia 6, Cossu 5,5, Annibaldi 5,5, Toma 5,5 (1’st Baldinelli 5,5), Marchetti 5 (36’st Palavisini sv), Baccarin 5 (1’st De Santis 6), Fontanella 6, Majella 6,5. All. Cocciari 6.
Arbitro: Susana Carina Vitulano di Livorno (Angiolillo e Radaelli)
Marcatori: 5’pt Ceccagnoli A, 11’pt e 14’st Polito, 26’pt Morvidoni

Trestina- LA VALANGA del Trestina si abbatte sul Bastia e regala alla società bianconera un successo di proporzioni insperate oltre all’aggancio in classifica. Fila tutto liscio nel Trestina, non va quasi nulla invece nella squadra di Cocciari che riesce poche volte ad impensierire la difesa dei padroni di casa, orchestrata da un ottimo Matarazzi.
NELLE FORMAZIONI iniziali c’è da registrare l’assenza in maglia bianconera del centravanti Daniel Mancini, bloccato da un problema fisico nell’allenamento di venerdì, al suo posto c’è Ceppodomo al centro dell’attacco. La partenza dei bianconeri lascia esterrefatto il Bastia perché, dopo appena cinque minuti, capitan Alessio Ceccagnoli scaraventa in rete una punizione di Morvidoni sulla quale Fulop si distende senza riuscire a sventare il gol. Passano altri sei minuti e questa volta è Polito ad infilzare Fulop su bell’imbeccata ancora di uno scatenato Alessio Ceccagnoli.
NEL MEZZO un altro pericolo per Fulop era arrivato dallo stesso Polito che aveva scaraventato alto da buona posizione. AL 13’ il Bastia ha la chance per riaprire la gara con Toma che centra il palo si appoggio di Majella. Ma la buriana bianconera non è ancora finita: al 18’ ancora Alessio Cecacgnoli per Polito che scarta Fulop che lo stende ma la sig.ra Vitulano ammonisce l’attaccante trestinese per simulazione, mentre Ceppodomo aveva depositato la palla in rete.
C’È LAVORO anche per Nicola Ceccagnoli al 23’ quando Barbetta sbaglia il retropassaggio, Fontanella ne approfitta per tentare la battuta, sventata dall’estremo difensore di casa. Il tris dell’undici di Valori arriva al 26’ quando Morvidoni batte una punizione molto tagliata, forse sfiorata da Barbetta, che inganna l’incerto Fulop.
POCO PRIMA dello scadere Toma serve Fontanella che scaglia un sinistro potente ma impreciso. Dopo 13’ della ripresa il Bastia cerca di riaprire la gara con Majella che trova ancora sulla sua strada un attento N. Ceccagnoli ma un minuto dopo arriva il quarto sigillo bianconero, ancora con Polito, che mette in rete un cross basso di Ceppodomo. Non c’è più gara, al 41’ l’ultimo sussulto bastiolo con Majella che spara out. Finisce con la squadra ospite che va sotto la tribuna per parlare coi propri sostenitori.

Pagelle Trestina
Ceccagnoli super Morvidoni incanta

CECCAGNOLI N. 7: è chiamato in causa poche volte ma risponde presente
MATTESINI 6,5: mai fuori posizione, sempre attento
CIGNARINI: un altro sottoquota da tenere d’occhio, gioca sicuro e presidia la fascia
VINAGLI 6,5: sostanza e forza in mezzo al campo
BARBETTA 6: solo un’incertezza ma da essa poteva venir fuori il gol che avrebbe riaperto il match
MATARAZZI 7,5: gigante,dalle sue parti non si passa
ANTONELLI 7: anche lui dà il proprio contributo, da trestinese doc sente il derby.
Splendido il lancio per Ceppodomo per il quarto gol
MORVIDONI 7,5: un assist,un gol e il solito grande lavoro da dominatore del centrocampo.Insostituibile
CEPPODOMO 6,5: non fa rimpiangere Mancini col suo grande movimento e serve a Polito l’assist della quaterna
CECCAGNOLI A. 7,5: gol, assist e gara da capitano
POLITO 8: è imprendibile,scappa via da tutte le parti, segna una doppietta e lavora per quattro. Esce in mezzo agli applausi scroscianti (dal 25’st
SANTINI 6: si guadagna il voto nel finale.

Pagelle Bastia
Fulop incerto Majella ci prova

FULOP 5: incerto su primo e terzo gol, ma vede arrivare avversari da tutte le parti.
DE PASQUALE 5: mai in partita
STOPPINI 5: fa poco per la sufficienza, sorpreso dall’avvio sprint del Trestina
MATTIA 6: lotta e si guadagna la sufficienza
COSSU 5,5: anche lui va subito in confusione e non riesce a mettere ordine
ANNIBALDI 5,5: soffre la velocità degli avversari diretti
TOMA 5,5: un bell’assist e poco altro. Finisce anzitempo negli spogliatoi (dal 1’st BALDINELLI: combina poco come il compagno)
MARCHETTI 5: il centrocampo trestinese muove molto la palla e riparte e lui non riesce mai ad interdire (36’st PALAVISINI sv)
BACCARIN 5: Cocciari lo sostituisce a fine primo tempo quando ormai la frittata era fatta (Dal 1’st DE SANTIS 6: un po’ meglio del compagno di squadra ma la partita era praticamente finita)
FONTANELLA 6: ha il merito di tirare in porta nel problematico primo tempo bastiolo e questo basta per la sufficienza.
MAJELLA 6,5: si dà da fare ma non ha grandi assistenze.

enbsp;

enbsp;

Lascia un commento