8.1 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Strade,arrivano i dissuasori

AL VIA IL PROGETTO «NOI SICURI»

BASTIA UMBRA —DALLA PROSSIMA settimana muoverà i primi passi il progetto ‘Noi Sicuri’ per rendere le strade urbane più sicure. L’iniziativa, anticipata una decina di giorni fa, è stata confermata nel corso della conferenza di presentazione alla quale sono intervenuti l’assessore comunale alla viabilità Fabrizia Renzini, Paolo Goglio, coordinatore del progetto ‘Noi sicuri’ e Carla Menghella, comandante Polizia municipale.
BASTIA, allineandosi ad altri 400 comuni italiani, aderisce al progetto che prevede l’installazione di colonnine, dissuasori di controllo della velocità chiamati “Velo Ok”, e un processo di monitoraggio dei flussi e della velocità, con attività di educazione dei cittadini. L’amministrazione comunale dispone di una dotazione di 12 colonnine che potranno essere di volta in volta spostate in 24 postazioni site lungo le strade più pericolose del territorio comunale.
«L’ADESIONE al progetto — ha spiegato l’assessore Renzini — nasce dall’esigenza di andare incontro alle richieste dei cittadini, che spesso si trovano a dover subire comportamenti poco ortodossi da parte degli automobilisti. La nostra volontà, più di fare cassa, si muove nella direzione di indurre gli automobilisti a comportamenti improntati alla sicurezza».
La fase di informazione partirà con un incontro pubblico mercoledì 11 dicembre, alle 21, nella sala del Consiglio.
m.s.

Lascia un commento