8.1 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Postazione di “rifornimento” per le vetture elettriche inaugurata in città

Una colonnina è attiva da sabato. All’inaugurazione anche il sindaco Ansideri, che per i suoi vigili sogna mezzi alimentati a energia pulita

BASTIA UMBRA Casartigiani Perugia ha patrocinato un progetto ambizioso e all’avanguardia: l’installazione di colonnine per la ricarica di macchine elettriche. Il “battesimo” è andato in scena a Bastia Umbra, dove è stata inaugurata la prima struttura del genere.
La stazione è stata realizzata da aziende del territorio perugino (il consorzio Consauto, Imeimpianti e Vga,quest’ultima società di ingegneria specializzata nella progettazione e nello sviluppo di sistemi e prototipi ad alto contenuto tecnologico). Si tratta di una colonnina del tutto “made in Italy”, sia in termini di applicazione che tecnologici edi design, dotata di un sistema intelligente di controllo, che permette un facile utilizzo e tempi di ricarica di un’ora e mezzacirca, oltre che di una pensilina fotovoltaica.E’ possibile effettuare il pagamento tramite una app da smartphone o tramite sms per micro pagamenti o ancora con “grattini” che possono essere acquistati in tabaccheria.
“Si tratta di una colonnina intelligente – ha spiegato il direttore di Consauto, Mancinelli – che a distanza può essere interrogata riuscendo a fornire tutte le informazioni necessarie per il suo utilizzo. Consauto inizierà con il dotare di stazione di ricarica e di vetture elettriche i suoi 12 centri di revisioni,sparsi nel territorio provinciale, in modo da permettere alle sue 285 officine socie di fornire ai propri clienti una vettura di cortesia elettrica”.“Bastia – ha ricordato il sindaco Ansideri -è una città all’avanguardia,attenta al rispetto dell’ambiente. Sarebbe bello se potessimo dotare i nostri vigili urbani che presidiano il territorio di auto elettriche”.

Lascia un commento