9.4 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

L’Uvisp di Bastia organizza un ciclo di incontri sul tema “Custodire e coltivare il creato per un futuro sostenibile”

uvispBASTIA UMBRA – L’Unione volontariato internazionale per lo sviluppo e la pace di Bastia Umbra, organismo non governativo fondato e diretto da padre Giorgio Roussos, organizza un ciclo di conferenze (per un totale di 3 incontri) sul tema: “Custodire e coltivare il creato per un futuro sostenibile”.
Gli incontri, a cui tutti sono invitati a partecipare, saranno guidati e coordinati da Stefania Proietti, membro della Commissione diocesana per la Pastorale sociale, il Lavoro e la Custodia del creato.
Conoscere la questione ambientale per agire: è lo scopo di questo ciclo di conferenze che avranno luogo presso la sede dell’UVisp di Bestia (zona industriale ovest- settore H).Il programma prevede: martedì, ore 21 tavola rotonda sul tema “La questione ambientale su scala locale e globale” La relazione è affidata a Stefania Proietti; l’ l l dicembre alle 21, il tema al centro dell’incontro sarà “Si può fare! Dalla riflessione all’azione. Cosa possiama fare nella vita quotidiana per risolvere la questione ambientale”, con la partecipazione dei giovani clic seguono il progetto nuovi stili di vita nella Diocesi di Assisi-Nocera Umbra e Gualdo Tadino. Le relazioni sono affidate a Stefania Proietti, Francesco Fasulo, Roberto Tomassini.
L’ultimo appuntamento è previsto per il 18 dicembre ,ore 21 dal tema “Custodire il Creato per un futuro sostenibile” Si tratta di una riflessione teologica con la presentazione del volume “Custodire il creato .Teologia,etica e pastorale”.
Le relazioni sono affidate a Stefania Proietti e agli autori del volume.

Lascia un commento