18.7 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Sabato quarta giornata di campionato per i Block Devils

Bino Rizzuto

Sabato anticipo della quarta giornata per i Block Devils. Il Ds bianconero: “Abbiamo la necessità di ritrovare il filo del nostro gioco dopo la sconfitta di Macerata. Verona è una squadra in salute, ma alla nostra portata. Dovremo affrontare il match con il piglio giusto e mettendo in campo le nostre migliori armi, cioè servizio e attacco”

PERUGIA – Ha ripreso ieri il lavoro al Pala Evangelisti la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia.
I Block Devils sono tornati in palestra per una nuova settimana “corta” di preparazione in vista del confronto di sabato pomeriggio, nell’anticipo televisivo su RaiSport 1, in trasferta contro la Calzedonia Verona.
Assorbito ed analizzato con cura il ko di domenica con la Lube, capitan Vujevic e compagni hanno riavvolto il nastro per cercare fin dal prossimo incontro l’immediato riscatto e soprattutto il ritorno al successo. Lo staff tecnico ha puntato l’attenzione sugli aspetti negativi del match di Macerata, incentrando il lavoro per risolvere le problematiche palesate al Fontescodella con la rosa a completa disposizione, con l’eccezione del centrale Simone Buti, assente domenica scorsa. “Cannibal” è sotto le fidate cure dello staff sanitario bianconero e punta al recupero per il confronto di sabato.
Sarà match difficile quello in Veneto per i ragazzi di Kovac, contro una squadra compatta e che viene da due successi consecutivi con Cuneo ed a Città di Castello che hanno lanciato il team di coach Giani al secondo posto provvisorio a quota 6 punti. Della gara di sabato parla il direttore sportivo di Perugia Bino Rizzuto:
“Abbiamo la necessità di ritrovare il filo del nostro gioco dopo la sconfitta di Macerata”, spiega Rizzuto. “Al di là di quello che è stato il risultato finale, vuoi per qualche nostro problema fisico e vuoi anche per la qualità e la forza dell’avversario, non siamo mai riusciti ad essere in partita ed abbiamo fatto una prestazione non positiva. Per questo sabato è importate ripartire, a livello di gioco e soprattutto a livello di risultato. Chiaramente il match non è facile. Verona è una squadra in salute, molto fisica, molto brava a muro e che avrà anche il fattore campo dalla sua. È però una squadra alla nostra portata che dovremo affrontare con il piglio giusto e mettendo in campo le nostre migliori armi, cioè servizio e attacco, due fondamentali che ci hanno consentito di vincere le prime due partite e che invece con la Lube non hanno funzionato”.

IL MATCH CON PIACENZA ANTICIPATO A MERCOLEDI’ 13 NOVEMBRE

Il prossimo impegno casalingo della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia, la sfida contro Piacenza inizialmente in programma domenica 17 novembre, è stato spostato, come tutta la quinta giornata, a mercoledì sera 13 novembre alle ore 20:30. Questo per consentire alla nazionale italiana di partecipare alla Grand Champions Cup in Giappone.

06/11/2013
Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento