19.4 C
Bastia Umbra
1 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il Pd sceglie le guide e punta al rinnovamento

I segretari dei circoli sono Visciola, Spirito e Fanini. Ora è la volta dell’unione comunale

BASTIA UMBRA Un partito“aperto,rinnovato e inclusivo”.Così i nuovi segretari hanno definito il Partito democratico alla luce dell’esito dei congressi che,nei giorni scorsi,hanno eletto i segretari dei tre circoli territoriali. Con un’affluenza superiore al 60%(158 votanti su circa 250 aventi diritto) e candidature condivise dagli iscritti,il Pd ha ratificato con il voto la scelta collegiale sui tre candidati ponendo alla guida del circolo di Bastia centro il giovane Walter Visciola,25enne libero professionista e laureando in ingegneria civile. Per il circolo San Lorenzo-Costano il neo segretario è invece Francesco Spirito, impiegato amministrativo in un’azienda locale.Alla guida del circolo di Cipresso-Ospedalicchio è infine stato confermato Stefano Fanini,38anni, impegnato in attività di ricerca su temi economico-sociali all’Agenzia Umbria ricerche e altre società italiane di ricerca e consulenza.
Oltre ai tre segretari, i congressi hanno eletto i direttivi dei circoli nonché i delegati delle assemblee provinciali e comunali.Questi ultimi,quaranta in tutto, tra cui spiccano fra gli altri i nomi di tutti i consiglieri comunali e degli ex sindaci del centrosinistra,si riuniranno sabato 9per eleggere il segretario dell’unione comunale, per il quale non c’è ancora nessuna candidatura ufficiale anche se, anticipano i vertici del partito, il Pd si orienterà probabilmente nella direzione della continuità. Al contrario delle segreterie locali per le quali il Pd ha voluto dare invece una marcata impronta innovatrice non solo con la presenza di giovani e giovanissimi, ma anche delle molteplici espressioni delle varie anime del partito. “La nostra volontà-commentano Bisciola,Spirito e Fanini- è quella di allargare quanto più possibile la partecipazione dei cittadini e di mantenere un forte e vivo legame con il territorio.Presto-annunciano infine – si aprirà la nuova fase in cui definire, insieme alle forze di centrosinistra,programmi e candidati per le prossime elezioni”. Sara Caponi

Lascia un commento