19.4 C
Bastia Umbra
25 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Il Bastia vuole spiccare il volo contro la Pontevecchio

Serie D Si anticipa un derby dalle tinte forti con gli ospiti in piena crisi e i locali che sono in gran forma
Bastia OGGI AL COMUNALE arriva la Pontevecchio per disputare un derby vivace e dagli esiti imprevedibili. Se, infatti, il Bastia è uscito dalle secche della bassa classifica, questo è ancora l’obiettivo della squadra ospite che farà di tutto per guadagnare punti. Un campionato senza alcuna pausa per la squadra di mister Magrini che deve trovare una continuità che possa aiutare a fissare gli effettivi obiettivi della stagione. Può dirsi soddisfatto il direttore generale Doriano Aglini, padre di questa formazione che è stato in discussione nei momenti più bui, ma che oggi ha titolo per rivendicare meriti per la conquistata serenità.
«Sereni sì — puntualizza Aglini —, ma mai appagati. Ancor meno oggi che saremo chiamati a combattere per novanta minuti. Sono fiducioso per la determinazione del gruppo e in particolare per la forza mostrata dalle punte».
Ora che è esploso anche Fontanella, la prima linea dovrà fare a meno di Palavisini infortunato, Ciccioli non a posto, mentre Marchetti è squalificato e Toma con qualche linea di febbre.
BASTIA (4-3-1-2): Fulop, De Pasquale, Stoppini, Mattia, Cossu, Pierotti, Arcioni, Fabris, Fontanella, Baccarin, Majella. Allenatore: Magrini.

Lascia un commento