15.9 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Bastia, apri… la porta

STADIO FIESOLESerie D Lo stadio di Fiesole è penalizzato
Bastia -«SIAMO sulla strada giusta, ma c’è ancora molto da fare». E’ il punto di vista del direttore generale Doriano Aglini che si dispiace del fatto che oggi col Fiesolecaldine si giochi a porte chiuse per un problema tecnico non risolto nell’impianto dei toscani: manca, ormai da tempo, il divisorio tra le due tifoserie ed scattata la sanzione.
«Mi spiace soprattutto per i tifosi che avrebbero voluto esserci per sostenere la squadra. Molti passi sono stati fatti da agosto ad oggi — rilava Aglini —, ma dovremo saper gestire tutte le fasi: quando siamo in vantaggio e anche quando dobbiamo recuperare. Sono certo, tuttavia, che abbiamo un potenziale notevole, ancora da esprimere».
La rosa è quasi al completo: rientra Marchetti, che era parso stanco, mentre Ciccioli è tornato ad allenarsi, ancora ‘out’, invece, Palavisini.
BASTIA (4-3-1-2): Fulop, De Pasquale, Stoppini, Mattia, Cossu, Pierotti, Toma, Marchetti, Baccarin, Fontanella, Majella. Allenatore: Magrini

Lascia un commento