13.2 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

Assisi: Giunta e Amministratori rinunciano a parte dell’indennità per sostenere la comunità

Assisi, 9 novembre 2013: in linea con quanto previsto dal Consiglio Comunale (nel Bilancio 2013) la Giunta Comunale ha destinato quanto “raccolto dalla riduzione delle indennità di carica degli amministratori” (meno 10% nel 2013) per sostenere gli affitti delle abitazioni per le famiglie in difficoltà del Comune (Foto, artistica, di Palazzo dei Priori sede del Comune).
Le indennità ridotte riguardano Sindaco, Assessori e Consiglieri (gettone di presenza) ricordando che nei Comuni con meno di 30.000 residenti (come Assisi) le indennità sono limitate.
Il Sindaco Claudio Ricci e l’Amministrazione ricordando che si tratta di un “segno di rispetto” verso famiglie e attività che vivono momenti di difficoltà. In tema di risparmio negli ultimi due anni il Comune ha diminuito la spesa corrente del 10% in modo da non applicare la addizionale IRPEF (posta uguale a zero, unico Comune in Umbria sopra 15.000 residenti), non applicare la tassa di soggiorno e non aumentare le tariffe sociali quali mense e trasporti scolastici.

Ufficio Stampa Comune di Assisi

Lascia un commento