16.3 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Foligno-Bastia, sfida ad alta tensione

BastiacalcioCalcio In serie D il match-clou è il derby che si gioca al «Blasone».Le formazioni in campo

Bastia QUELLO DI OGGI è un derby per il Bastia che si trova ad incrociare il Foligno non molto spesso, ma quando è il momento dello scontro le difficoltà sono sempre tante. Non dipende dal bilancio dei passati confronti favorevole al Foligno, quanto piuttosto dall’intelaiatura della squadra ospitante che può fare la differenza.
Il tifo biancorosso è mobilitato e il gruppo dei ‘Mad Boys’ invita tutti, anche le istituzioni, a Foligno per sostenere la squadra. La gara al «Comunale» una settimana fa con la Pianese è stata una bella sorpresa per la capacità del Bastia di aggredire subito i toscani, senza lasciare all’avversario il tempo di trovare spazi utili per colpire. «Siamo in una fase di crescita — rileva il direttore Doriano Aglini — in cui solo la presunzione potrebbe giocarci un brutto tiro. Il profilo piuttosto basso tenuto dai ragazzi, la guida esperta e prudente dell’allenatore, finora ci hanno consentito di centrare i più importanti risultati. Come è noto, non solo per prudenza, ritengo necessaria la continuità e, quando possibile, accontentarsi del risultato purché positivo. Oggi, è una di quelle giornate in cui dovremo far valere umiltà e determinazione».
Il Bastia a Foligno ritroverà un ex come Urbanelli con il quale ha costruito la salvezza l’anno scorso. Non potrà essere in campo, invece, l’esperto difensore centrale Pierotti infortunato, ma torna disponibile Palavisini.
BASTIA (4-4-2): Fulop, De Pasquale, Stoppini, Mattia, Cossu, Annibaldi, Toma, Marchetti Fabris, Fontanella, Majella. Allenatore: Magrini.
m.s.

Lascia un commento