13.2 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Il Bastia cambia passo «Ma voglio certezze»

MAJELLASerie D Il presidente Bartolucci avverte
Bastia Umbra-E’ CAMBIATO molto nel Bastia Calcio nell’arco di due settimane. Il crollo del 6 ottobre al Comunale ad opera dell’Ostia Mare aveva creato incertezza e sconforto, con le contestazioni al presidente Bartolucci. «Non si possono subire 6 reti in casa senza reagire».
Queste le espressioni più ragionevoli dei tifosi infuriati. Poi, è arrivata la vittoria di misura in trasferta a Spoleto e il 4 a 3 sul Sansepolcro, che ha proiettato la squadra di mister Magrini a 11 punti in classifica. Il presidente Paolo Bartolucci pur soddisfatto dei progressi compiuti, oggi, frena i facili entusiasmi. «Quello che mi consola — ha detto — è la prova di carattere di questi ragazzi che non si arrendono mai e cercano di rifarsi fino all’ultimo secondo utile. Per questa ragione l’abbiamo spuntata. Tuttavia, non posso ignorare che, per arrivare alla vittoria, siamo andati sotto di due reti in meno di 15 minuti. Un andazzo pericoloso che dobbiamo cambiare. Se nelle prossime settimane mi convinceranno, confermerò l’attuale rosa, altrimenti a dicembre tornerò sul mercato».
LA PROSSIMA gara a Montemurlo dirà se le preoccupazioni del presidente sono eccessive. Non si può ignorare tuttavia che, nonostante le prime tre giornate non giocate per squalifica, Nunzio Majella (nella foto) è il capocannoniere del girone con 9 reti, e Fontanella con il gol decisivo di domenica si candida protagonista.
m.s.

Lascia un commento