20.6 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Franchi»,c’è la convenzione. Al via lavori da cinque milioni

ACCORDO FIRMATO TRA IL COMUNE E LA «CENTRAL PARK» CHE E’ PROPRIETARIA DELL’AREA 

BASTIA UMBRA —FIRMATA venerdì scorso la convenzione per l’attuazione del piano urbanistico Franchi che comporterà la realizzazione di opere pubbliche per un importo di cinque milioni e 500mila euro. L’annuncio è arrivato ieri a Umbriafiere nel convegno organizzato nell’ambito di Klimahouse con la presentazione del progetto di produzione di energia sostenibile nel nuovo quartiere che sorgerà al posto delle ex officine Franchi. L’accordo è stato firmato, alla presenza del notaio, per il Comune dal dirigente del settore urbanistica architetto Francesca Lanzi e da Romano Peli per la Central Park, la società proprietaria dell’area. Tra i relatori del convegno è intervenuto il consigliere delegato del fondo che garantisce il finanziamento con la Cassa Depositi e Prestiti, Claudio Costantini, che ha confermato la qualità dell’intervento, il primo di un ampio piano nazionale che mette a disposizione due miliardi di euro per la ripresa dell’edilizia abitativa. Soddisfatti il sindaco Ansideri e il vicesindaco Fratellini nel poter smentire con i fatti quei ‘profeti di sventura’ che fino a ieri parlavano di una ‘bufala’. La convenzione, che garantisce gli interventi di urbanizzazione dell’area e la costruzione del sottovia ferroviario e del ponte sul Chiascio, non è l’ultimo atto che sarà, a novembre, la sottoscrizione dell’accordo per i finanziamenti tra il fondo Sgr e Central Park Srl che attiverà gli investimenti per svariati milioni di euro.
m.s.

Lascia un commento