21.1 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Lamberto Magrini non fa drammi «Guardiamo oltre»

Qui Bastia

Bastia-CHE BOTTA! Una sconfitta era nel conto, ma le sei reti incassate dal Bastia ad opera della Pistoiese nella gara di esordio del campionato sono tante, anzi troppe. «Mi dispiace soprattutto per i tifosi e i dirigenti — spiega mister Lamberto Magrini — ma questo enorme svantaggio, che va ben oltre il differente tasso tecnico tra le due squadre, è frutto dell’ingenuità dei miei ragazzi che hanno continuato ad attaccare e subìto uno dietro l’altro tutti questi gol». L’ambiente è disorientato da due prestazioni all’opposto nel giro di una settimana: in Coppa Italia il 4-1 sul Trestina, nell’esordio di campionato la stessa squadra ha rimediato 6 reti dalla Pistoiese. «L’avevo detto una settimana fa di non esaltarsi e l’enorme delusione di oggi è frutto dell’illusione oltre che delle reti subite. Io, pur dispiaciuto, non sono preoccupato ora come non ero meravigliato sette giorni fa. La sonora sconfitta è conseguenza del mancato equilibrio di una squadra ancora in costruzione. Diciamo che il campionato vero, quello che conterà alla fine, comincia domenica prossima in casa contro la Colligiana. Mi aspetto che il pubblico e i tifosi siano al Comunale a sostenerci».
m.s.

Lascia un commento