12.4 C
Bastia Umbra
9 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il Bastia ci prova a Pistoia

Alessandro Marchetti . Centrocampista - pp-CONTRO UNA BIG
Magrini senza Majella. Marchetti: “Cerchiamo l’impresa”
BASTIA UMBRA Chiuso dal pronostico il Bastia inizia oggi, sul terreno della corazzata Pistoiese, la sua seconda avventura consecutiva in serie D. Questa gara,farà certamente tremare i polsi alla giovane truppa di Lamberto Magrini. La Pistoiese, infatti, è considerata dagli addetti ai lavori una big del torneo,insieme all’Arezzo. Il suo allenatore, Massimo Morgia, si ritrova ad allenare un notevole potenziale tecnico largamente composto da giocatori scesi dalle categorie superiori come i difensori Nocentini, ex Sorrento, e Mounar, ‘94 scuola Inter. Senza dimenticare il trio di attaccanti: Toledo, De Angelis e Peluso. Dopo però il confortante successo ottenuto contro il Trestina in tutto l’ambiente che circonda la squadra si respira un ritrovato clima di ottimismo. Tutto questo è stato ampiamente percepito dai giocatorie il capitano Alessandro Marchetti ne riassume le sensazioni. “Come bastiolo, sono molto contento di tutti questi consensi ricevuti è per tutti noi uno stimolo in più a fare bene. Sono certo che giocheremo questa gara con l’entusiasmo giusto”.Contro la Pistoiese però,Magrini, è costretto a rinunciare ad un importante pedina del suo scacchiere:l’attaccante Nunzio Majella salterà le prime tre partite per un residuo della passata stagione quando lo stesso militava nel Monopoli.
Così in campo BASTIA (4-3-1-2):Mencioli; Stoppini, Pierotti, Cossù,Valeriani; Marchetti, Mattia, De Santis; Baccarin; Palavisini, Fontanella. All.Magrini.
Leonello Carloni

Lascia un commento