18.8 C
Bastia Umbra
3 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Attori alla caccia del premio “Monica Petrini”

Palio de San Michele Scelti Caprini, Sargenti, Mantovani e Antognoni. Stasera la sfida sportiva

BASTIA UMBRA Leonardo Caprini per il rione Moncioveta,Luca Sargenti per Portella, Rodolfo Mantovani per San Rocco e Maurizio Antognoni per Sant’Angelo. Questi, secondo la giuria tecnica, sono i nomi dei quattro attori delle sfilate che si contenderanno il premio “Monica Petrini” come miglior attore del 51esimo Palio de San Michele.Le sfilate, andate in scena da sabato a martedì,hanno visto i quattro rioni mettere in scena grandi spettacoli in movimento, con sorprendenti coreografie e spettacolari scenografie, sotto l’occhio attento dei cinque professionisti della giuria tecnica composta da Paolo Emilio Landi,Leonardo Franchini, Roberto Stocchi, Santi Migneco e AnnaLisa Buccellato. Il presidente dell’Ente Palio,Marco Gnavolini, traccia un positivo parziale bilancio rilevando: “La soddisfazione della giuria è stata molto forte e di grande partecipazione emotiva. Inoltre, nelle cucine rionali il trend èpiù chepositivo”. “Tutta la squadra del consiglio direttivo – aggiunge -è al lavoro su molteplici questioni organizzative, in particolare alle misure di sicurezza sia nelle taverne carri, sia in cucina che in piazza, con un obiettivo ogni anno migliorabile”. Scusandosi infine per gli eventuali disagi ai cittadini,in particolare peri rumori, Gnavolini conclude dando le sue assicurazioni: “Capitani e delegati si stanno impegnando per far rispettare nelle proprie taverne gli orari imposti e lo stesso volume della musica – sottolinea – A volte a suscitare confusione è anche la maggiore quantità di persone che circola fino a tarda notte in giro per la città e che difficilmente possiamo controllare”.La festa prosegue stasera con la sfida sportiva che vedrà gli atleti dei quattro rioni sfidarsi nei Giochi, che l’anno scorso imposero al trionfo i blu di Portella. Oggi, inoltre, apre i battenti la mostra fotografica “Palio… Il dietro le quinte”, organizzata dall’associazione Contrasti e allestita nella sala delle monache benedettine.

Lascia un commento