20.6 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Arriva il Pontefice, garantiamo accoglienza e sicurezza»

ANCHE LE AMMINISTRAZIONI VICINE SI MOBILITANO. L’ASSESSORE RENZINI SCRIVE AI COMMERCIANTI

BASTIA UMBRA —NELL’IMMINENZA del 4 ottobre, giorno straordinario per la visita di Papa Francesco ad Assisi, è mobilitazione generale anche dei Comuni vicini. Ieri mattina,nella sala della Consulta a Bastia, riunione congiunta della polizia locale con i responsabili della città serafica. Sono stati messi a punto i dettagli di un piano da tempo impostato. L’assessore comunale, Fabrizia Renzini, nei giorni scorsi ha inviato una lettera a imprenditori e ai titolari delle attività commerciali. «L’evento — rileva Renzini — comporta la messa a punto di una complessa macchina organizzativa che dovrà garantire l’accoglienza, la mobilità, la circolazione stradale, nonché la sicurezza e l’ordine pubblico, oltre all’assistenza sanitaria».
SI PREVEDE un aggravio straordinario, sia sulla viabilità stradale primaria, la statale 75 Centrale Umbra, che su quella interna, nelle zone industriali dove confluiranno autobus e automobili per la sosta. «Per evitare disagi a fornitori e clienti e — sottolinea l’assessore — nel contempo contribuire al sereno svolgimento dell’evento, si raccomanda a tutti, imprenditori e titolari delle attività commerciali, di anticipare o posticipare, rispetto al 4 ottobre, consegne, forniture ed approvvigionamenti e si rappresenta la necessità di lasciare libere le aree di sosta». Anche il primo mercato settimanale del mese, venerdì 4 ottobre, sarà anticipato al giorno precedente, giovedì. m.s.

Lascia un commento