23 C
Bastia Umbra
14 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

Antonio Lunghi risponde alle critiche mosse alla Commissione Comunale di Pubblico spettacolo

Tonino Lunghi
Presidente Commissione Comunale Pubblico Spettacolo

Sono apparsi in questi giorni sui giornali e sui social network alcuni commenti che mettevano in dubbio l’operato della Commissione Comunale di Pubblico spettacolo del Comune di Assisi di cui il sottoscritto è presidente. In questi comunicati veniva contestato che la Commissione avrebbe preso delle decisioni punitive nei confronti di alcune manifestazioni svolte di recente in Assisi. Il sottoscritto respinge in maniera netta questa allusione ribadendo che le indicazioni che vengono date partono da quanto previsto dalla normativa vigente in materia a partire dalle specifiche peculiarità dei singoli eventi.

Vorrei chiarire un punto fondamentale in tutta questa vicenda che ahimè é un sentire comune delle vecchie generazioni che delle nuove. Gli amministratori pubblici non possono derogare da quanto stabilito dalla legge. Se la legge indica certe prescrizioni od obblighi, in materia di sicurezza di igiene ecc., questo non può venir derogato perché la festa é organizzata da “dei bravi ragazzi”.

La Pubblica Amministrazione può aiutare ma non derogare.

In tutte le manifestazioni autorizzate dalla Commissione Comunale di Pubblico Spettacolo, dove sono personalmente andato, i singoli membri, a partire dalle specifiche singole competenze, hanno individuato e messo in evidenza le carenze e gli aspetti non rispondenti; ma non abbiamo mai non autorizzato la manifestazione, pretendendo comunque che le indicazioni date venissero attuate non firmando i verbali, finché “de visu”, non abbiamo verificato che erano stati realizzate.

Questo per la sicurezza dei presenti e quindi per il bene i tutti.

Vorrei anche precisare che, quando la Commissione esegue il sopralluogo, dovrebbe essere stato predisposto quanto dichiarato nella documentazione presentata; questo non avviene di frequente.

Voglio infine ringraziare tutti i membri della Commissione per la competenza e la pazienza che dimostrano e per il loro spirito collaborativo.

01/09/2013
Tonino Lunghi
Presidente Commissione Comunale Pubblico Spettacolo

Lascia un commento