21.6 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Verifica sull’abbattimento dei pioppi

PROTESTE DOPO IL TAGLIO DELLE ALBERATURE

BASTIA UMBRA —L’ABBATTIMENTO dei pioppi nell’ansa del fiume Chiascio, tra la strada Rivierasca e la linea ferroviaria e tra il fiume e l’area Franchi, è concluso. Tuttavia la pratica amministrativa è ancora aperta. Il taglio dei pioppi ha creato preoccupazione tra le centinaia di cittadini di tutte le età che in questo periodo dell’anno frequentano il percorso verde. Gli addetti della ditta di Collazzone specializzata nel taglio degli alberi durante i lavori di abbattimento nei giorni scorsi ha dato spiegazioni ai cittadini sostenendo che i tagli erano un intervento lecito arrivato sul percorso verde ai margini del Chiascio per eliminare gli alberi malati o pericolanti. In realtà si è data esecuzione all’ordinanza del sindaco del 19 marzo che, recependo una richiesta della forestale, ha disposto l’intervento sulle alberature. Ora, dopo le proteste, il Comune d’intesa con la Provincia ha iniziato una verifica per accertare che i tagli siano stati eseguiti nell’ambito di quanto disposto dall’ordinanza.
m.s.

Lascia un commento