11.3 C
Bastia Umbra
4 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Pioppi,attesa per gli accertamenti

DOPO I TAGLI,IL COMUNE VUOLE CHIAREZZA 

BASTIA UMBRA —IL GIORNO prima di ferragosto è stato rimosso dall’ansa del fiume Chiascio, in corrispondenza del percorso verde, il trattore con ‘braccia’ utilizzato per rimuovere e ammucchiare i tronchi dei pioppi abbattuti. Non si può dire, però, che la vicenda sia chiusa. Si è in attesa, infatti, che il Comune con altre istituzioni accerti se l’abbattimento dei pioppi sia stato fatto in ottemperanza alla normativa vigente. Pochi giorni fa il sindaco Ansideri è intervenuto definendo i tagli uno ‘scempio’ e annunciando verifiche tecniche puntuali da non escludere il possibile ricorso all’autorità giudiziaria, se dovessero emergere gravi irregolarità. Quello che sembra certo è che la ditta specializzata di Collazzone è intervenuta con il taglio dei pioppi su richiesta del proprietario del terreno. In particolare, la maggiori perplessità riguardano l’abbattimento dei pioppi lungo il Chiascio e ai margini del percorso verde senza, a quanto pare, che siano stati interessati gli uffici competenti.
m.s.

Lascia un commento