25.2 C
Bastia Umbra
14 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

L’assistente familiare si trova a “Casamica”

Attivato il servizio della zona sociale 3 per far incontrare domanda e offerta

BASTIA UMBRA-E’ stato attivato anche a Bastia Umbra, nei mesi scorsi, il servizio “Casamica”, voluto dalla zona sociale 3 per offrire un aiuto a chi ha bisogno di reperire un assistente familiare.
Il servizio è attivo all’ufficio della cittadinanza, situato al piano terra del municipio, e svolge un’azione di consulenza, di informazione e di incontro tra domanda e offerta per tutte quelle famiglie del territorio che hanno la necessità di reperire una figura per assistere anziani, disabili o malati.
Entrando nel dettaglio del servizio, Casamica ricerca la figura più idonea per soddisfare le singole esigenze servendosi di una banca dati specificatamente selezionata e, in seguito, compie un monitoraggio continuo sulla qualità del servizio erogato, preoccupandosi di sostituire l’assistente familiare in caso di ferie, malattia o licenziamento e adempiendo agli obblighi burocratici e fiscali.
Le persone ultrasettantacinquenni con reddito Isee pari o inferiore a 15.000 euro possono usufruire di un contributo economico per il pagamento del servizio Casamica per due anni, a carico dei comuni di Assisi, Bastia Umbra, Cannara, Bettona e Valfabbrica.Lo sportello Casamica è aperto a Bastia Umbra tutti i giovedì dalle 15 alle 18.

enbsp;

Lascia un commento