28 C
Bastia Umbra
12 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Stefano Fanini: “la Giunta Ansideri condivide le cose di poco conto a scapito di quelle sostanziali”

“Consultazioni o non consultazioni? Questo è il problema!”

Agli infervorati assessori della Giunta Ansideri e agli altri componenti della compagine di centro destra di Bastia che si è inserita nella questione, vorrei porre una domanda. Scusate, forse è colpa mia e della mia curiosità, ma il desiderio di capire è forte. Se è vero, come dice Fortebracci, che ha avuto in questi anni assidue frequentazioni con genitori ed insegnanti.

Se è vero, come sostiene Fratellini, che la scuola di XXV Aprile è il frutto di notti insonni trascorse in interminabili consultazioni con i vertici scolastici! Mi dite perché il dirigente scolastico ignora alcune questioni di sostanziale importanza delle quali dovrebbe essere al corrente? Mi sbaglio o dicevate di aver avuto frequenti e proficue consultazioni? perchè il dirigente ignora questioni che invece dovrebbe, eccome se dovrebbe, conoscere in maniera chiara ed inequivocabile? Come mai arriva ad affermare che “forse si è distratto” e “nel frattempo si sono prese altre decisioni amministrative?” Forse sarò io che non ho capito…e forse anche il Prof. Raspa si è distratto. Ma per quanto mi riguarda, penso di aver capito bene tutto sin dall’inizio: e cioè che la Giunta Ansideri condivide le cose di poco conto e chiude le porte sulle questioni sostanziali! Caro Raspa, non è Lei che si è distratto; forse ero io che non mi sbagliavo!

03/07/2013
STEFANO FANINI – Segretario PD Cipresso Ospedalicchio

Lascia un commento