30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

In revisione lo statuto Comunale di Assisi

In data 26 dicembre 2012 è entrata in vigore la Legge 23 novembre 2012,n.215, che ha modificato l’art. 6 , comma 3, del D.Lgs.18-8-2000 n. 267 TUEL sulla rappresentanza di genere negli organi del Comune e negli organi di amministrazione e controllo delle società controllate da pubbliche amministrazioni.
La Giunta Comunale, giusto verbale del 10 gennaio 2013, ha dato mandato al Segretario Generale ed al ViceSegretario Generale-Dirigente Settore Affari generali per la preparazione e redazione della proposta di adeguamento della Statuto (lettera d’incarico del Sindaco datata 14 gennaio 2013).
Gli Incaricati, nel conservare l’impianto del vigente statuto, hanno  proceduto ad una revisione generale del documento per adeguarlo a tutta la normativa succedutasi nel tempo, tenendo conto della giurisprudenza e dottrina in materia.
Nella revisione sono stati anche inclusi gli indirizzi approvati dal Consiglio Comunale nel tempo e che non avevano prodotto una immediata revisione dello statuto per economia di procedimento.
In data 13 giugno la Giunta ha acquisto ai propri atti lo schema come sopra elaborato, lo stesso è stato inviato al Presidente del Consiglio Comunale, Patrizia Buini, ed al Presidente della III Commissione consiliare, Claudia Maria Travicelli,  competente nella specifica materia.
Da evidenziare che le modifiche sulla rappresentanza di genere negli organi del Comune e negli organi di amministrazione saranno operative esclusivamente per le future nomine, nel corso della prossima consigliatura, in forza del principio  di ordine generale del “tempus regit actum”.

03/07/2013

UFFICIO STAMPA Comune di Assisi

Lascia un commento