14 C
Bastia Umbra
10 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il Bastia si prende pure il baby Bellavita

acbastiaMercato Deruta: è fatta per Tomassini e Fornetti. Caporali è del Nocera, attesa per Batti e Di Giuseppe. De Iulis allenatore del Costacciaro
La Voluntas mette Nini in porta. Colpo del San Venanzo per l’Eccellenza: l’ex Subasio Pacciarini

di Gianluca Zinci e Leonello Carloni
PERUGIA – Il Deruta aspetta Felice Gesuele,ma intanto il diesse Scarabattoli è pronto a far firmare nella giornata di oggi Simone Tomassini (1992), l’anno scorso al Casacastalda. Mattoni è stato chiaro con la società:lì davanti la squadra va rinforzata.Gesuele aspetta una Seconda Divisione, c’è anche una richiesta del Sora allenato da Fabris, e per questo a Deruta si sta cercando un’alternativa e resta sempre vivo il nome di Mario La Cava. Quasi fatto l’accordo con Daniele Fornetti (1977) che torna quindi in azzurro. Vicine le conferme di Tinca e Tardetti, entrambi class1 1994. Lo Spoleto aspetta una risposta da Nicholas Ibojo (1985). Del Frate lo vuole a tutti i costi, ma non vuole giochi al rialzo. Anche in questo caso ci sono Sora e Maceratese che premono sul giocatore. Del Frate aspetterà sino a mercoledì, perché giovedi vuole consegnare la rosa al completo a mister Zoran Luzi. Intanto dalla Narnese è arrivato il giovane portiere Mattia Nini (1995) e nelle prossime ore verrà sancito l’accordo con Mencarini. In questo modo lo Spoleto sembra essere a posto,salvo un altro 1995 che Del Frate aspetta di avere dal Perugia la prossima settimana. Il Group Castello
vuole completare l’organico con Davide Biondi (1986). Con l’arrivo dell’ex Pierantonio – si tratterebbe di un ritorno, tra l’altro -la squadra di Pazzaglia è da primato.Il Nocera è vicino all’accordo con Andrè Sylvere Omgba Manga (1985) e a fargli compagnia (insieme a Riccardo Caporali (1980) ufficializzato ieri) l’indiziato pare essere Claudio Di Giuseppe (1985) ex Voluntas che ha già speso più di una parola coi rossoblù al pari dell’ex Subasio Simone Batti (1978). A Cannara tra i pali potrebbe arrivare Elia Mazzoni (1991). A Todi la situazione è tutt’altro che fluida. Non è più certo il rientro di Daniele Storti, non c’è l’accordo economico. Da Orvieto il diesse Giuiano Cioci continua a chiamare Lorenzo Tarpani(1975)del Todi. Scarfone è riuscito a trattenere il portiere Barbabella (1995). Altro colpo di mercato del San Venanzo che sièassicurata le prestazioni del forte difensore tifernate Mattias Pacciarini (1986) la scorsa stagione giocata prima nella Tiberis, poi con la Subasio. Il Bastia, intanto, ha prelevato dal Castel Rigone il giovane centrocampista Lorenzo Bellavita (1994), l’anno scorso al Villabiagio in Eccellenza, e dal Deruta il pari ruolo Davide Marioli(1995).Nonostante le tante voci di mercato sul suo conto, l’ex difensore del Bevagna, Tiziano Passetti (1983)è al momento senza squadra.“Solo la Nuova Gualdo Bastardo, ha chiesto la mia disponibilità”ha confermato lo stesso giocatore che inizierà ospite forse dell’Angelana la preparazione estiva.Scendendo di categoria,intanto una squadra ha trovato il proprio timoniere. Sarà l’ex Gubbio Doriano De Iulis il nuovo allenatore del Costacciaro, compagine che affronterà il campionato di Terza categoria.

Lascia un commento