18.2 C
Bastia Umbra
9 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Ente Palio de San Michele: modifiche allo statuto e sedi rionali nell’ambito di Urban Lab

Resoconto dell’Assemblea dell’Ente Palio
COMUNICATO STAMPA

Si è svolta lo scorso 22 maggio l’assemblea dell’Ente Palio de San Michele, alla presenza dei rappresentanti dei quattro rioni, del Comune di Bastia Umbra, della Parrocchia e della Pro Loco. Tra gli argomenti all’ordine del giorno, si è data informazione dell’avvenuta registrazione dei marchi e dei loghi sia dell’Ente Palio che dei quattro rioni.
Il presidente dell’Ente Marco Gnavolini ha proseguito evidenziando il lavoro portato avanti nell’ambito di Urban Lab, per individuare nel Piano Regolatore Generale gli spazi dei piazzali e delle cucine dei quattro rioni: “Abbiamo già firmato il piano d’intenti con il Comune per le sedi rionali, in collaborazione con l’architetto Marco Castelli. Intanto è stata trovata, insieme all’Amministrazione Comunale, la soluzione immediata per la sede del rione Moncioveta, che nei mesi scorsi aveva dovuto lasciare l’area presso l’Umbriafiere. Sarà ubicata all’interno dell’area Petrini, ritornando quindi oltre il cavalcavia della superstrada. La prossima settimana è prevista la firma della convenzione”.
L’assemblea ha poi approvato alcune modifiche allo statuto, proposte dal consiglio direttivo dell’Ente Palio per andare a sottolineare alcuni aspetti fuorvianti. Nel dettaglio, i più significativi: all’articolo 1 la specifica che non fanno parte dei rioni le frazioni di Costano ed Ospedalicchio (favorevoli 34; contrari 13; astenuti 5); all’articolo 9 che verrà eletto presidente dell’Ente Palio il candidato che avrà ottenuto la maggioranza qualificata dei due terzi degli aventi diritto al voto nell’assemblea generale (approvato all’unanimità); all’articolo 16 che la riunione del consiglio direttivo dell’Ente è valida se risultano presenti la metà più uno dei suoi membri (approvato all’unanimità); all’articolo 27 che per le modifica allo statuto occorre la maggioranza qualificata dei due terzi degli aventi diritto al voto nell’assemblea generale (favorevoli 38; contrari 11; astenuti 2).
Nella stessa serata sono stati approvati all’unanimità il bilancio consuntivo e quello preventivo dell’Ente Palio.

31/05/2013

Ente Palio de San Michele – Bastia Umbra

Lascia un commento