9.1 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Bastia Estate: martedì 9 luglio il Chiostro delle Monache si trasforma in cinema all’aperto

Dopo l’apertura a suon di musica con il concerto dei Pooh all’Umbriafiere, la rassegna Bastia Estate, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bastia Umbra, si sposta sul cinema. Martedì 9 luglio alle ore 21 l’appuntamento è con la proiezione ad ingresso gratuito del film “La città ideale” dell’attore autore Luigi Lo Cascio, prodotto nel 2012. Arena cinematografica di grande suggestione sarà il Chiostro delle Monache Benedettine in via Garibaldi, che aprirà al pubblico per la prima volta dopo il restauro del 1957.
L’evento rientra nella seconda edizione della rassegna regionale di cinema viaggiante “Le strade del Cinema”, a cura del GAL (Gruppo Azione Locale Media Valle Tevere), in collaborazione con i cinema Zenith e Concordia. Quindici proiezioni per quindici comuni dell’Umbria, in luoghi carichi di fascino, una doppia promozione per cinema e territorio.

Protagonista del film noir “La città ideale” è Michele Grassadonia, ecologista sensibile e integralista, architetto palermitano che ha lasciato la Sicilia per vivere a Siena, da lui ritenuta la città ideale. Inviso ai colleghi, vive solo in un appartamento spartano, dove sperimenta energie alternative. Una sera di pioggia tampona un’ombra e si ritrova coinvolto in un incidente dalla cui accusa proverà a scagionarsi. È l’inizio di un’avventura paradossale e di una ricerca angosciata della verità. “La città ideale”, con singolare forza simbolica, mette in schermo il trauma di chi si sente e si vuole ‘diverso’ rispetto alla cultura diffusa e condivisa da tutti.
Prima della proiezione l’Associazione Pro Loco Bastia Umbra offrirà un aperitivo – degustazione di prodotti tipici locali.

Ufficio Stampa del Sindaco
Bastia Umbra, 8 luglio 2013

Lascia un commento