20.7 C
Bastia Umbra
27 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

A Bastia la formazione è gratuita con Comunicando

Oltre quaranta corsi su tutto il territorio provinciale. Anche Bastia Umbra fa rete con gli altri Comuni già aderenti.

Usare le occasioni di formazione offerte dai corsi Comunicando per fare rete e promuovere il territorio. Anche il Comune di Bastia Umbra ha aderito al progetto formativo multiforme Comunicando, presentato oggi 8 maggio in conferenza stampa presso la sala consiliare.
Il progetto prevede oltre 40 corsi gratuiti, aperti ai cittadini residenti nella provincia di Perugia di età compresa tra i 25  e i 64 anni. Comunicando è finanziato dalla Provincia di Perugia e realizzato da Sistemi Formativi Confindustria Umbria, in collaborazione con le amministrazioni comunali del territorio provinciale. Il progetto ha l’obiettivo di offrire alla cittadinanza la possibilità di riqualificare e aggiornare le proprie competenze sulle tematiche che più caratterizzano l’economia della provincia, anche nella prospettiva di favorire l’occupabilità e la crescita culturale.
I percorsi formativi sono suddivisi in tre grandi aree: corsi tecnici-professionali (nei comparti della meccanica, del tessile, della ceramica, del legno e della grafica cartotecnica), corsi dedicati alle competenze informatiche, linguistiche e alla comunicazione, infine corsi specificamente progettati per offrire competenze utili nelle attività legate alla creazione di impresa e all’internazionalizzazione.

Il Sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri sull’importanza dell’iniziativa: “La forbice alta d’età a cui sono rivolti i corsi permette di dare la possibilità, a giovani e meno giovani, di acquisire e arricchire le proprie abilità e conoscenze personali, oltre a creare nuove professionalità. La formazione è importante a tutte le età, le conoscenze cambiano rapidamente ed è indispensabile integrare quelle già in possesso”.
“Questi corsi diventano un’opportunità interessante per tutti i cittadini – ha sottolineato il vicesindaco Francesco Fratellini – essendo oltremodo gratuiti. In questo particolare momento di congiuntura economica diventano un ulteriore strumento per impiegare il tempo, finalizzandolo al miglioramento delle proprie potenzialità anche lavorative. Come amministrazione abbiamo condiviso con piacere la rete tra comuni realizzata da questo progetto, che permette una condivisione e un supporto collettivo su un ampio territorio”.
La peculiarità di questi corsi, infatti, è l’essere replicati in vari comuni del territorio provinciale, suddiviso in sette comprensori: Perugino, Trasimeno, Alta Valle del Tevere, Alto Chiascio, Spoletino, Valle Umbra Nord e Valle Umbra Sud. L’elenco dei corsi è consultabile all’indirizzo www.corsicomunciando.it, dove è possibile anche iscriversi compilando il modulo on line.
Aviano Rossi, Vicepresidente della Provincia di Perugia: “A livello locale l’impatto della crisi può diminuire solo se si interviene unitamente. La realtà della Valle Umbra nord, dove insiste il Comune di Bastia Umbra, ha caratteristiche uniche, per il suo sistema produttivo ben consolidato. Con questo progetto abbiamo inteso intercettare i fabbisogni specifici, per dare una risposta in termine di riqualificazione professionale o per innovare processi produttivi esistenti. Significativa è stata la sensibilità di Confindustria che si è operata per personalizzare i corsi, sia rispetto ai territori sia rispetto alle esigenze di ognuno”.

I corsi, già attivati con successo nei comuni di Perugia e Foligno e in via di partenza in altri, hanno una frequenza obbligatoria e un numero variabile di ore complessive (da un minimo di 12 a un massimo di 50), a seconda della materia scelta. Le lezioni hanno di norma una durata variabile da una a quattro ore, fino a completamento del corso.
“Le parole chiave di Comunicando – spiega Elena Falconi, coordinatrice del progetto per i Sistemi Formativi Confindustria Umbria – sono personalizzazione, fare impresa e internazionalizzazione. I corsi sono gestiti da consulenti d’impresa in grado di rispondere in maniera adeguata alle esigenze espresse dagli aderenti, avvicinando molto la pratica alla teoria e fornendo competenze immediatamente spendibili. Le aule vengono composte in modo diversificato in base alle richieste e alle conoscenze di base e ubicate in spazi nel territorio di residenza, per facilitare la frequenza. Altro obiettivo è avviare, ristrutturare e adeguare le proprie attività, dando sostegno o stimolando un salto di qualità. Infine l’internazionalizzazione, per aprirsi ai mercati esteri oggi fondamentali”.
Il calendario e le sedi dei corsi saranno comunicati ai partecipanti dopo la composizione delle aule.

Ufficio Stampa del Sindaco

Bastia Umbra, 8 maggio 2013

Lascia un commento