25 C
Bastia Umbra
30 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Politica

1° Maggio aggrappiamoci alla Costituzione “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”

Simone Pettirossi
Capogruppo PD Assisi

Questo primo maggio cade in un periodo di gravissima crisi economica e sociale per  l’Italia.
Ogni giorno si apprendono notizie drammatiche, di lavoratori licenziati, di imprenditori che si suicidano, di persone che riversano la propria rabbia in modo violento contro i simboli dello Stato (due funzionarie in servizio alla Regione Umbria, due carabinieri in servizio davanti a Palazzo Chigi).

Di fronte a tutto questo, la politica deve fare un salto di qualità, puntando con forza sulla massima trasparenza e correttezza, su una nuova etica dell’impegno pubblico, sulla capacità di dare risposte efficaci ai problemi più stringenti delle persone, a partire dalla mancanza di lavoro.

Questo Primo Maggio vogliamo aggrapparci alla nostra Costituzione. A quel primo articolo che proclama solennemente che “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”.  Non si tratta di una mera affermazione di principio! L’articolo 3, infatti, specifica che “è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effetto a partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economia e sociale del Paese”.
In questi anni, però, questo diritto fondante della nostra Repubblica è stato spesso umiliato e “bistrattato”.
Per ridare un futuro all’Italia, la politica deve fare uno sforzo concreto, a tutti i livelli, per rianimare e dare sostanza a questo diritto, promuovendo lo sviluppo e la creazione di posti di lavoro, favorendo l’equità sociale e assicurando un sano ed efficiente “welfare” pubblico.

30/04/2013
Simone Pettirossi
Capogruppo PD Assisi

Lascia un commento