15.8 C
Bastia Umbra
1 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

Sviluppato un “piano didattico e culturale” di valorizzazione del Convitto di Assisi

Abbiamo appreso della lettera (recapitata al Comune di Assisi, qualche giorno fa, e già oggetto di attenzioni) del Comitato Genitori, in riferimento al Convitto Nazionale, che apprezziamo per “l’impegno e senso civico”.
Dobbiamo rilevare che, grazie al Rettore Prof. Dante Siena, si sta sviluppando un “piano didattico e culturale” di valorizzazione del Convitto (incluso nel Piano Regolatore Scolastico del Comune, “in elaborazione”, come citato dal Sindaco di Assisi Claudio Ricci e dall’Assessore Francesco Mignani) e di tutte le “attuali esperienze formative”.
Grazie all’impegno, negli ultimi anni, di tutte le istituzioni sono stati “ottenuti” 2.4 Milioni di Euro (una cifra significativa) con cui, entro pochi mesi, cominceranno le opere di “riqualificazione e valorizzazione” (primo stralcio).
A ciò si aggiungono i “numerosi sostegni” del Comune per i Programmi di Offerta Formativa POF, il finanziamento di circa 20 posti da Semi Convittori, i costi della nuova convenzione (circa 25.000 €) e i servizi generali attivati (come la giornata di orientamento scolastico).
Per quanto attiene al progetto PerugiAssisi in questa fase è stata definita la bozza del “manifesto” e iniziata l’elaborazione del “Dossier” di Candidatura: la fase partecipativa, appena cominciata (é possibile inoltrare proposte attraverso schede pubblicate sui quotidiani), coinvolgerà tutte le strutture di Assisi e, anche, il Convitto Nazionale.

UFFICIO STAMPA Comune di Assisi

Lascia un commento