28.1 C
Bastia Umbra
4 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Associazioni Cultura

Domenica 3 marzo 2013 Sesta Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate

Le sezioni di Terni e di Perugia del Club Alpino Italiano (CAI), l’Istituto per la Cultura e la Storia d’Impresa “Franco Momigliano” di Terni (ICSIM), l’Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI), 165m Marmore Falls, Progetto Memoria Laboratorio Comunicazione blob.lgc, il Circolo Culturale Arci “Casa Lina” Marmore, l’Associazione “Stefano Zavka”, in collaborazione con le associazioni aderenti a CoMoDo – che si occupano di mobilità alternativa, tempo libero, turismo e attività all’aria aperta con mezzi e forme ecocompatibili -, nell’ambito della Sesta Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, caratterizzata anche in questa edizione da numerose iniziative su tutto il territorio nazionale.

(http://www.ferroviedimenticate.it/eventi_2013.htm [1]), propongono una gita in treno sulla Ferrovia Centrale Umbra, linea storica e da sempre fondamentale arteria di collegamento della nostra regione, e un trekking lungo l’antica Via Flaminia. Oltre al viaggio per ferrovia saremo guidati in una facile escursione con modesto dislivello:
cammineremo su strade asfaltate e stradelli campestri fangosi, affronteremo un guado, attraverseremo zone con notevole valenza archeologica,incontreremo ponti e manufatti romani, visiteremo inoltre l’unica catacomba presente in Umbria.

Si consigliano scarpe comode e abbigliamento adatto al viaggio in treno e al trekking

LA FERROVIA CENTRALE UMBRA E L’ANTICA VIA FLAMINIA PARTENZA DA TERNI

Appuntamento alla Stazione di Terni ore 9,00
Partenza con treno Umbria Mobilità (FCU) ore 9,25
Arrivo ad Acquasparta ore 9,47
Trekking lungo l’antica Via Flaminia
Pranzo al sacco
Ritorno a Terni con il treno che parte da Massa Martana alle ore 15,41 e arriva a Terni alle ore 16,08

Come da accordi con la Direzione di Umbria Mobilità (FCU) il biglietto (3,60 EURO A/R) va acquistato c/o biglietteria terminal bus (ex ATC) entro le ore 13,00 di sabato 2 marzo.

* la domenica il treno effettua fermate su richiesta – per salire e scendere – in tutte le stazioni

PRENOTAZIONI entro le ore 18,00 di venerdì 1 marzo
tramite mail info@patrimonioindustriale.it [2] (avrete risposta), oppure tel. 3483609841. I soci del CAI di Terni possono prenotarsi anche presso la Sezione “Stefano Zavka”, i n via F.lli Cervi 31 o chiamando lo 0744 286500.

Tutti i partecipanti, dovranno specificare al momento della prenotazione
nome, cognome e un recapito telefonico e saranno invitati a compilare e firmare l’apposita liberatoria predisposta dall’organizzazione CoMoDo.

PARTENZA DA PERUGIA

Partenza con treno Umbria Mobilità (FCU) dalla Stazione di Perugia Sant’Anna alle ore 7,40 e da Ponte San Giovanni alle 7,53
Arrivo ad Acquasparta ore 8,49
Trekking lungo l’antica Via Flaminia
Pranzo al sacco
Ritorno a Perugia con il treno che parte da Massa Martana alle ore 15,07 e arriva a Ponte San Giovanni alle ore 16,03 e a Perugia Sant’Anna alle 16,16

Come da accordi con la Direzione di Umbria Mobilità (FCU) (7.00 EURO A/R) verrà effettuato direttamente sul treno dal personale a bordo.

* la domenica il treno effettua fermate su richiesta – per sali re e scendere – in tutte le stazioni

PRENOTAZIONI entro le 18,00 di venerdì¬ 1 marzo tramite mail amicocai@yahoo.it [3] (avrete risposta), oppure tel. 3888947087.

Per i non soci del CAI, che dovranno comunicare nome, cognome e data di nascita, verrà attivata assicurazione.

Links:
[1] http://www.ferroviedimenticate.it/eventi_2013.htm
[2] info@patrimonioindustriale.it
[3] amicocai@yahoo.it

(organizzata dalla Confederazione Mobilità Dolce – CoMoDo)

Lascia un commento