21.9 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Più sicurezza in città grazie ai presìdi dei volontari Auser

BASTIA UMBRA —IL TEMA sicurezza è tornato d’attualità, in seguito alla recrudescenza di furti e rapine messi a segno alcuni giorni fa nel territorio comunale, in particolare a Ospedalicchio. Il dibattito è aperto con ulteriori possibili sviluppi, ma su un punto c’è ampia convergenza da destra e da sinistra. Si tratta del lavoro svolto dall’Auser (associazione di autogestione servizi volta a valorizzare gli anziani) che ormai da sette anni svolge un lavoro di controllo preventivo e un’importante presidio sociale in luoghi sensibili, come scuole, uffici postali e cimiteri. La convenzione con il Comune è stata confermata anche per il 2013, venendo a consolidare un rapporto iniziato nel 2006 per volontà dell’amministrazione Lombardi (centrosinistra) e proseguita e ampliata dall’amministrazione Ansideri. Iniziata per garantire sicurezza ai pensionati con la presenza di volontari Auser davanti all’ufficio postale in concomitanza con il pagamento delle pensioni e per gli attraversamenti pedonali davanti alle scuole, è stata poi ampliata nei cimiteri e giardini pubblici.
m.s.

Lascia un commento