4.1 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Aziz è il primo palestinese che ottiene la cittadinanza

BASTIA UMBRA — AZIZ I A Almuhtasib è il primo palestinese che ha ottenuto la cittadinanza italiana nel Comune di Bastia. L’atto amministrativo è stato formalizzato con una breve cerimonia alla presenza del sindaco Stefano Ansideri e della dottoressa Clara Silvestri, moglie del palestinese ora cittadino italiano, che risiede nel nostro Paese dal 1987. Non un atto straordinario, ma la formalizzazione di un importante processo di integrazione. Per una platea sempre crescente di stranieri la cittadinanza rappresenta un traguardo importante nella vita personale e di relazione. Nel 2012 il titolo di cittadinanza italiana concesso a vario titolo ha riguardato 40 persone su un totale di 107 nuovi cittadini italiani da luglio 2009 data di insediamento dell’amministrazione Ansideri. I paesi di provenienza degli immigrati che hanno ottenuto il riconoscimento sono così suddivisi: Albania 45; Marocco 23; Perù 5; Cile, Cuba, Ecuador, Romania 4; India 3; Federazione Russa, Iran, Moldavia; 1 solo da Bulgaria, Egitto, Libano, Messico, Nigeria, Polonia, Uzbekistan e ora anche dalla Palestina.

Lascia un commento