20.7 C
Bastia Umbra
27 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Area Giontella, la nuova piscina resta un miraggio

Marco Fortebracci, interventi migliorativi sulle strutture esistenti
BASTIA UMBRA-SI DOVRÀ attendere prima di vedere a Bastia una nuova piscina moderna e in grado di sostituire l’Eden Rock, l’impianto dell’area Giontella raso al suolo da qualche anno. Si riteneva possibile che il 2013 potesse essere il periodo utile per vedere sorgere un impianto a cielo aperto nella stessa area dove funziona la piscina coperta.

«L’andamento dell’economia e le ristrettezze della finanza pubblica non ci aiutano — rileva Marco Fortebracci, assessore comunale allo sport — a dare una soluzione rapida e efficace al problema di una nuova piscina. Tanto più che l’impianto natatorio esistente presenta già alcuni problemi, come la necessità di rifare l’impianto elettrico, che non può essere rimandato. Per questo gli obiettivi del settore sportivo nel 2013 dovranno riguardare soprattutto la gestione dell’esistente, a sostegno delle attività delle società sportive e in particolare un aiuto concreto alla promozione delle attività a favore dei giovani». Il 2012, la promozione in serie D del Bastia calcio ha comportato la messa a norma dello stadio comunale. «Un intervento importante che — sottolinea Fortebracci — non solo ci ha consentito di mettere in regole e in sicurezza l’impianto, ma di creare anche un’infermeria, spogliatoi dotati di strumentazioni tecnologicamente avanzate e reperire nuovi spazi funzionali all’attività dell’atletica. Quest’anno faremo per il palazzetto dello sport di viale Giontella qualcosa di simile con interventi migliorativi, già iniziati con il rifacimento del pavimento di gioco. L’obiettivo è dare certezze più che illusioni». m.s.

Lascia un commento