13.8 C
Bastia Umbra
6 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Alcol in auto, mangia lo scontrino dell’etilometro Giovane fermato dalla Polizia stradale a Bastia Umbra

In tribunale si è scusato: «Ho avuto paura»
BASTIA UMBRA – Festa dell’Epifania amara per un giovane fermato dalla Polizia stradale per un controllo. E finito in tribunale, difeso dall’avvocato Luca Brufani, per resistenza a pubblico ufficiale e per aver “mangiato” lo scontrino dell’ etilometro.

Il giovane straniero, regolare e senza alcun precedente di polizia, è stato fermato dalla Polizia stradale la sera di domenica. Il ragazzo era stato ad una cena e aveva bevuto un paio di bicchieri: «Ho perso la testa, non volevo provocare tutto questo» ha detto poi in tribunale. Cosa ha fatto? Gli agenti lo hanno invitato a sottoporsi all’esame con l’ etilometro per verificare se aveva bevuto. Il ragazzo ha soffiato nella macchina, ma una volta che è uscito lo scontrino con i dati alcolemici lo avrebbe strappato di mano agli agenti, appallottolato e masticato (sembrerebbe anche sputato).
Una volta “mangiato” lo scontrino il giovane ha tentato di scappare. Subito fermato ha iniziato ad insultare gli agenti, a protestare. È stato portato in caserma a Foligno e ieri mattina, ben vestito, faccia da bravo ragazzo, espressione affranta, ha fatto ammenda in tribunale del suo comportamento.
U. M.

Lascia un commento