14.9 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Bilancio, il Consiglio ‘slitta’ all’anno prossimo

IL SINDACO ANSIDERI ASSICURA: «LO APPROVEREMO ENTRO GENNAIO»
BASTIA UMBRA — E’ DIVENTATA una consuetudine l’appuntamento con il consiglio comunale di fine d’anno convocato da quando è sindaco Stefano Ansideri per approvare il bilancio preventivo.

Quest’anno, però, l’appuntamento è saltato rompendo oltre alla consuetudine anche una regola in base alla quale l’attuale Giunta, al governo di Bastia Umbra da luglio 2009, si era data per razionalizzare la gestione finanziaria. Le dimissioni della vicesindaco Rosella Aristei hanno influito su tale ritardo? «Con il consiglio sul bilancio – sottolinea Roberto Roscini, assessore alle finanze (foto) — le dimissioni di Rosella non c’entrano affatto. Il consiglio comunale non è stato convocato entro dicembre perché la legge di stabilità finanziaria è stata approvata dal Parlamento alla vigilia di Natale, con disposizioni dell’ultimo minuto che non hanno consentito la predisposizione in tempo utile del documento comunale di previsione finanziaria. Ritengo, tuttavia, che potremo esaminare e approvare il bilancio entro gennaio». Il Comune di Bastia rientra, così, nella ‘normalità’ come la gran parte dei comuni umbri. «La scelta di anticipare l’approvazione del bilancio — spiega Roscini — ha lo scopo di rendere operative, già dal 2 gennaio, le possibilità di spesa, soprattutto quelle per investimenti».

m.s.

Lascia un commento