14.9 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Una donna prende il timone dei vigili urbani

CARLA MENGHELLA NUOVO COMANDANTE. RIMPASTO IN GIUNTA
BASTIA UMBRA —UNA PICCOLA rivoluzione nell’amministrazione del Comune di Bastia che, negli ultimi 15 giorni, ha visto il licenziamento di un assessore, il rimpasto di giunta e, ultima decisione, la sostituzione del comandante della polizia municipale.

Anche a Bastia da ieri mattina alla guida dei vigili urbani è una donna: la dottoressa Carla Menghella, proveniente dal corpo di Polizia Municipale del Comune di Collazzone, che sostituisce Giuliano Berardi. Il nuovo incarico rientra in un piano di riorganizzazione, fa sapere il Comune annunciando che mercoledì l’assessore alle politiche di sicurezza avvocato Fabrizia Renzini incontrerà i vigili urbani per predisporre un’azione incisiva sul territorio e non solo sulle strade. Sempre ieri ha trovato attuazione, dopo l’uscita dalla Giunta di Luca Livieri, il rimpasto deciso dal sindaco che in questi giorni ha varato importanti determinazioni a cominciare dall’accorpamento della delega all’urbanistica a quella all’edilizia nelle mani dell’assessore Francesco Fratellini, che ha ceduto l’innovazione tecnologica all’assessore Fortebracci. «Ho preso immediatamente contatto con gli uffici dell’urbanistica — ha dichiarato ieri Fratellini —, non solo per un contatto formale e di buon auspicio, quanto per sottolineare la necessità che piani e progetti in avanzata fase siano subito portati a termine. Mi riferisco al piano urbanistico dell’area ex Mattatoio, che può trovare immediata attuazione, e alla variante al Piano dell’area ex Giontella che, una volta adottata dal Consiglio, potrà trovare un ‘iter’ veloce e consentire di completare il piano attuativo di iniziativa mista in un’area strategica per il futuro della città».

m.s.

Lascia un commento