13.8 C
Bastia Umbra
6 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

La libertas bastia sogna il vertice dopo il successo d'apertura

VOLLEY SERIE B1
Bastia -NELLA SEDE operativa della Libertas Bastia è cominciata la prevendita dell’abbonamento alla nuova stagione agonistica. I prezzi del carnet che da diritto a seguire le tredici partite interne della squadra di serie B1 sono più che accessibili, servono solo 25 euro per consentire ai tifosi di godersi lo spettacolo al palazzetto dello sport.

Può definirsi un gesto di sostegno quello che chiede il club biancoazzurro agli sportivi, con meno di due euro si potrà avere un posto in prima fila. E’ questa una delle novità più importanti nella politica del club che sta puntando molto sulla fidelizzazione degli sportivi che in questi ultimi mesi hanno dimostrato di apprezzare il volley femminile ed hanno frequentato in massa l’impianto di viale Giontella. «Abbiamo cercato di predisporre un pacchetto interessante — ha commentato il team manager Antonello Polticchia — tenendo bene a mente la situazione economica del momento. Si tratta solo di un piccolo contributo per una categoria importante come la nostra».
E GLI APPASSIONATI hanno cominciato a mettersi già in movimento perché la vittoria dell’esordio conquistata dalle ragazze della Edilizia Passeri e Edil Rossi Bastia ha dato il giusto slancio alla nuova avventura che domani sera vivrà la sua seconda giornata con l’esordio casalingo con il consueto fischio d’inizio fissato per le ore 21,15. Nel frattempo la squadra diretta dai tecnici Ricci e Papini continua ad allenarsi per oliare quei meccanismi di squadra necessari alla fluidità degli schemi. Le attenzioni sono rivolte all’integrazione della schiacciatrice Carmen Bellapianta che ha dimostrato di essere già in condizione e della centrale Federica Venturi che può ritagliarsi molti spazi all’interno del gruppo. I due neoacquisti della squadra saranno importanti per fronteggiare Arzano, una blasonatissima società che dopo aver vinto al debutto ora arriva in Umbria sospinta da un vento ottimista.
Alberto Aglietti

Lascia un commento