19.6 C
Bastia Umbra
30 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Palio S. Michele, la classifica: Moncioveta vince anche in cucina

BASTIA UMBRA – Calato il sipario sull’edizione del cinquantennale del Palio de San Michele Arcangelo.

Una passione che ha visto protagonista, ancora una volta, il rione Moncioveta che si è aggiudicato anche la gara gastronomica.

Il successo nella Lizza ha acceso le speranze dei rossi, mano a mano cresciute ogni volta che il presidente dell’Ente Palio, Marco Gnavolini, ha aperto le buste contenenti i giudizi delle sfilate. Con il primo posto nella sfilata, il primo nella Lizza e il quarto nei Giochi, il rione Moncioveta si è aggiudicato il Palio 2012, aggiungendo un gradino in più alla vetta della classifica dei Palii vinti, toccando così quota tredici vittorie.
Commosso il capitano dei rossi, Lorenzo Incontri, al suo primo mandato, che ha sollevato con orgoglio e soddisfazione lo stendardo al cielo, passando-lo poi nelle mani dei suoi rionali che l’attendevano euforici sotto al palco. In migliaia han-no affollato le tribune e piazza Mazzini per assistere all’ultima gara e all’ assegnazione, confermando l’ottimo successo di pubblico di questa edizione che segna l’importante traguardo dei cinquant’anni di questa manifestazione.
A seguire Moncioveta nel risultato finale della Lizza sono stati quindi San Rocco (3′ 38″ 15) e Sant’Angelo (3′ 42″ 37).
La sfilata è stata vinta netta-mente dal rione Moncioveta con lo spettacolo “C’era una svolta…”, che ha riportato cinque primi punti su cinque giurati. Secondo si è classificato il rione Sant’Angelo, terzo Portella e quarto San Rocco.
La classifica finale delle tre gare ha determinato il trionfo del rione Moncioveta con un totale di 16 punti, secondo posto Portella con 12, terzo Sant’Angelo con 9 e quarto San Rocco con 7 punti. Ultimo evento del-la 50esima edizione questa sera in piazza Mazzini con il concerto “Giovani in primo piano 2012”.

Lascia un commento