20.2 C
Bastia Umbra
26 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Confcommercio al sindaco Ansideri: non si applichi l'aliquota Imu più alta

BASTIA UMBRA – La Giunta della Confcommercio di Bastia ha incontrato il sindaco Ansideri e l’assessore al Commercio, Renzini

. A sindaco e assessore, Confcommercio, ha sottoposto un documento che sintetizza le necessità e le proposte più volte ribadite dall’associazione. Tra le altre cose, Confcommercio, ritiene urgente attivare la cabina di regia peri Quadri Strategici di Valorizzazione (QSV), strumenti disciplinati dalla legge regionale 12/2008, mentre sugli incentivi alle imprese è stato ribadito dal sindaco che i 100.000 euro promessi saranno messi a disposizione a breve, con le modalità di fondo di garanzia per l’accesso al credito come da noi più volte sollecitato.

Per quanto riguarda l’Imu, invece, Confcommercio, ritene che sugli immobili destinati ad attività produttiva sia essa commerciale, artigianale o industriale non possa essere applicata l’aliquota più alta equi-parandoli di fatto alla seconda casa, ma che come beni strumentali necessari allo svolgimento dell’impresa possano godere di una imposizione più favorevole che pesi in misura inferiore sui costi delle aziende già messe a dura prova dalla perdurante fase di crisi. Per quanto riguarda la viabilità, Confcommercio, ha sottolineato che la rotonda in fase di realizzazione all’altezza di via Veneto impedirà di fatto l’ingresso in piazza a chi proviene da via Roma e soprattutto da via IV Novembre.

Lascia un commento